Tanti errori non frenano la U19 Orvieto Basket che va vincere a Porano

Questo articolo è stato letto 1498 volte

Tengono bene il campo i ragazzi di coach Olivieri, nonostante un pressing da centrocampo fin dai primi minuti del Pontevecchio, l’esperienza acquisita da Battistelli in prima squadra si fa sentire, come quella di Gulino, che fa un gran volume di gioco, la fine del primo quarto vede in vantaggio gli orvietani di sei lunghezze, 18 a 12 per i padroni di casa.

Continua così anche il secondo quarto, con i più giovani che danno anche loro un buon contributo alla causa, tenendo molto bene il campo, a quattro minuti alla fine del quarto, Pitardi A., si inserisce in un passaggio rubando palla, ma atterrando, mette male il ginocchio e s’infortuna al legamento, purtroppo, fine della partita per lui, non succede più nulla, solo tanti errori al tiro e tante palle perse, troppe e andiamo al riposo lungo con nove punti di vantaggio, Orvieto 29, Pontevecchio 20.

La ripresa vede solo i padroni di casa che nonostante i tanti errori, incrementano comunque il proprio vantaggio di 15 lunghezze, massimo vantaggio sui perugini, a 4 minuti e 50 secondi lo score è di 37 a 22 per Orvieto.

Coach Traino, tenta il tutto per tutto e verso la fine del terzo tempo, ordina ai suoi ragazzi il pressing a tutto campo, infastidendo non poco gli Orvietani, per due minuti, non si riesce a segnare da entrambe le parti, Olivieri tenta la carta giovani inserendo Calasso e Mattioli con lo scopo di scuotere dal torpore tutta la squadra e di frenare il recupero dei perugini che nel frattempo hanno recuperato, chiudendo il quarto a 38 per Orvieto e 27 per Pontevecchio.

L’ultimo tempo vede ancora la verve dei giovani Orvietani a guidare la squadra, bella un’azione di Calasso che paradossalmente gioca più in under 19 che nella sua Under 17, che in pressing ruba palla e sullo sviluppo dell’azione, Mattioli incrementa di due punti il bottino Orvietano.

Perugia non è mai doma, non molla e con il suo pressing riesce a ridurre a sei lunghezze il distacco dai padroni di casa, Orvieto sembra stanca e nonostante Pasquale lotta su tutti i palloni, anche lui cede a causa di un infortunio, la percentuale di realizzazione è bassa.

Verso la fine del quarto un risveglio dei padroni di casa, coincidente con una bomba da tre di Gulino, fa di nuovo portare il punteggio a più dieci, a tre minuti dalla fine della partita Orvieto c’è, ed è più lucida, riesce bene a gestire il vantaggio e Battistelli quando gioca c’è e si vede, entra anche Saettella che tenta una bomba da tre e fa tremare il palazzetto, andando sfortunatamente a toccare il ferro interno, finisce poco dopo cosi, con il punteggio di 54 per Orvieto e 42 Pontevecchio.

Troppi errori, troppe palle perse, un gran volume di gioco che non rispecchia il punteggio, troppo basso, si può fare molto di più, bravi i ragazzi dell’under 17 per nulla intimoriti e bravi a tenere il campo con determinazione.

Da Giuseppe San Giorgio per l’Orvieto basket dal Palaporano è tutto, al prossimo incontro.

ORVIETO – PONTEVECCHIO 54 – 42

Parziali : 18 -12 ; 11 -8 ; 9 – 7 ; 16 – 15.

Orvieto:

Pitardi A. , Biagioli G. 6 ,Pitardi, Saetella, Panzetta 7,Mattioli 2,Calasso 5, Calvanelli,Cuini 2 ,Gulino 16, Battistelli 12 ,Bambini 4. All.: Olivieri – Grillo

Pontevecchio:

Baldetti 6,Mencarini 5,Lupetti 2,Materazzi 4,Ceccarelli 5,Fochini 3,Gionangeli ,Chianella 4,Salustri 2,Patiti 3, Biccheri 6,Perotti 2 . All.: Traino – Casuscelli

Arbitri : Petritaj – Petrangeli

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *