domenica, Maggio 19contatti +39 3534242011

Shadow

Promozione al giro di boa: una poltrona per due il titolo di campione d’inverno

Eccoci a metà stagione, classifica abbastanza definita, soprattutto sul “podio”. AMC e Petrignano chiudono in testa con 11 vittorie su 15 partite, l’Amerina resta a 5 lunghezze di distanza. Poi il vuoto. Arrone, Campitello, Clitunno e Nuova Gualdo Bastardo, quest’ultima con una partita in meno visto che la giustizia sportiva ha deciso di far rigiocare la sfida con il San Venanzo, dovranno lottare per accorciare la classifica in modo da far sì che i playoff vengano disputati al completo. In basso, con un San Venanzo che sembra condannato, ci sono tutte le altre 8 squadre in 5 punti. Detto delle capolista che vantano il maggior numero di vittorie e il miglior attacco (31 gol, ovvero più di due di media a partita), vediamo tutti gli altri record a metà campionato. Il minor numero di sconfitte (2) spetta sempre alla coppia di testa, mentre è il San Venanzo (con una gara in meno) l’unica a non aver mai vinto e quella con il maggior numero di sconfitte (10) e il peggior attacco (appena 6 gol, poco più di uno ogni 3 partite). La Clitunno ha pareggiato una sola volta, mentre il massimo di segni X spetta al Bevagna (7). La migliore difesa è quella dell’Amerina (10), la peggiore quella del CollepepePantalla (26). Il Petrignano è l’unica imbattuta in casa, il Bevanga (oltre ovviamente al San Venanzo) non ha mai vinto tra le mura amiche. Capocannoniere è Cacciavillani del Petrignano con 11 gol di cui 2 su rigore, seguito da Fausti dell’AMC con 10 reti segnate senza rigori.

Limitandoci all’ultima giornata, va sottolineato come non ci siano stati pareggi: 4 vittorie interne e 4 in trasferta. 7 gol segnati dalle squadre di casa e 5 da quelle ospitate. Vincono le prime cinque della classifica (AMC, Petrignano, Amerina, Arrone e Campitello), mentre della parte bassa vincono solamente Macchie, O. Thyrus e Ducato. Campitello e Arrone sembrano aver superato i momenti no dei mesi scorsi, il Macchie si issa fino all’8 posto, malgrado la sconfitta il CollepepePantalla rimane di un soffio fuori dalla zona playout, dove permangono Bevagna, GM, Ducato e Assisi.

Prima di Natale ci sarà il tempo per disputare un’altra giornata di campionato, la prima di ritorno. L’AMC gioca in casa con la Ducato e il Petrignano ospita il fanalino di cosa S. Venanzo. In casa anche l’Amerina che riceve il CollepepePantalla. Il derby O. Thyrus – Arrone e la trasferta del Campitello a Bevagna potrebbero riaprire i giochi in zona playoff. Completano il programma Assisi – Orvietana, GM10 – Nuova Gualdo Bastardo e Clitunno – Macchie. Il recupero Nuova Gualdo Bastardo – San Venanzo (che terminò 1-1, ma che dovrà rigiocarsi per un errore tecnico dell’arbitro) si disputerà probabilmente, non è ancora ufficiale, il 28 dicembre.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com