mercoledì, Febbraio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Borrello e Bagnato, l’Orvietana espugna Assisi

Serrani si infortuna nel riscaldamento, esordio per Perquoti che nel finale salva due volte il risultato. Piuttosto incredibile il ricorso: anche nella passata stagione alla prima di ritorno (ad Acquasparta) si infortunarono i due portieri (Serrani e Barbabella) e dovette esordire Tailli.

I figli dei due ex tecnici dell’Orvietana siglano la vittoria ad Assisi. I tre punti mancavano da 7 giornate. Orvietana in vantaggio già nel primo tempo con Borrello, taglio sul primo palo  e rasoterra di sinistro in uscita sul portiere, sfruttando una spizzata di Borrelli. Prima frazione di gara chiusa in vantaggio. Pareggio su rigore ad inizio ripresa e a due minuti dal termine una punizione capolavoro di Bagnato consente ai biancorossi di tornare in vantaggio. Servono anche due miracoli di Perquoti (parata sotto al sette e salvataggio di piede al 93′) per portare a casa il bottino pieno ed allontanarsi dalle zone basse di classifica.

La cronaca da umbriaingol.it:

ASSISI-ORVIETANA 1-2

ASSISI: Fabrizi, Buzzao, Gentili, Cirilli, Beatini (1’ st Hoti), Raspa, Memaj, Pantaleoni, Licastro (1’st Righetti), Feliciani, Gattucci (44’st Bazzucchi). All. Carli.

ORVIETANA: Perquoti, Antichi, Frellicca, Bigi, Ammendola, Pallottino, Casarelli (40’ st Mollichella), Vergari (18’ pt Baffo), Borrelli, Bagnato, Borrello. All. Montenero

MARCATORI: Borrello 3’pt, Feliciani 7’ st rig., Bagnato 44’st.

ARBITRO: Sig. Giovanni Fiordi di Gubbio, Assistenti: Andrea Sabbiotti, Nicola Mattoni.

 

di: Alessandro Ronci (umbriaingol.it)

 

ASSISI – Continua la maledizione delle mura amiche per la squadra di Mister Carli, che rimedia una cocente sconfitta contro un’Orvietana determinata a sfruttare le numerose sbavature dell’undici di casa. È solo il terzo minuto di gioco quando Borrello ruba palla al limite dell’area, ritrovandosi solo davanti al portiere per poi batterlo senza troppe difficoltà. L’Assisi tenta di reagire incaricandosi di impostare il gioco, infatti al 9’ Memaj mette una buona palla per Cirilli che però non centra lo specchio. Sono sempre le disattenzioni a far tremare i locali: Borelli intercetta un timido rinvio di Fabrizi ma non riesce a controllare bene il pallone e a ribadire in rete. Il resto della prima frazione è caratterizzato dall’Assisi che prova ad attaccare la profondità sugli spazi ma la difesa orvietana si rivela un insormontabile muro. Nella ripresa però le cose cambiano: Bigi commette un errore grave atterrando Cirilli in piena area, l’arbitro non ha dubbi ed assegna il rigore per gli assisani. Dal dischetto Feliciani non sbaglia per il momentaneo pareggio dei conti. L’Orvietana non ci sta e si getta in avanti: uno spiovente di Antichi colpisce il palo al 18’, mentre due minuti dopo Borrelli controlla magistralmente una palla aerea per poi liberare Baffo che tira di poco alto. La partita entra nel vivo, e al 38’ Felicioni scaglia un’incredibile bordata da venti metri ma il giovane Perquoti si supera riuscendo a deviare in angolo, tra gli applausi degli spettatori presenti. Proprio quando la partita sembrava destinata al pari, ecco che Bagnato s’incarica di battere un’insidiosa punizione, disegnando una traiettoria da manuale, imprendibile per l’incolpevole Fabrizi. Il nuovo vantaggio orvietano sarà definitivo, anche se nel recupero Memaj pesca Feliciani dentro l’area, ma il tiro di quest’ultimo è ancora una volta neutralizzato dall’insuperabile Perquoti. Si prospettano feste amare per l’Assisi, con una situazione di classifica che inizia a farsi molto preoccupante; al contrario nella sponda Orvietana si parla di una vittoria che porta punti e tanto morale, per sperare di riagganciare i piani alti del girone.

Prima di ritorno:

Amc 98-Ducato 2-1

Amerina-Ol. CollepepePantalla 1-1

Assisi-Orvietana 1-2

Bevagna-Campitello 2-0

Clitunno-Macchie 3-0

Gm 10-Nuova Gualdo Bastardo 2-0

Olympia Thyrus-Arrone 1-2

Petrignano-San Venanzo 3-0

 

 CLASSIFICA:

Petrignano e AMC98 38

Amerina 31

Arrone 26

Clitunno 25

Campitello 22

Nuova Gualdo Bastardo (*) e Orvietana 21

Bevagna, Olympia Thyrus, GM10, Macchie e Olim. CollepepePantalla 19

Ducato 15

Assisi 14

San Venanzo (*) 4

 

(*) una partita in meno

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com