martedì, Marzo 5contatti +39 3534242011
Shadow

Doppio Borrelli: due vittorie su due nel girone di ritorno per l’Orvietana

Superato il GM10 che nel finale, dopo aver accorciato le distanze sfiora anche il pareggio, ma nel primo tempo i biancorossi potevano dilagare. Seconda vittoria di fila nel girone di ritorno e la classifica torna un po’ a sorridere.

ORVIETANA – GM10 2-1

ORVIETANA: Serrani, Bisti, Frellicca (1’st Baffo), Pallottino, Monesi, Ciccone, Casarelli, Borrello, Borrelli (28’st Mollichella), Bagnato, Cochi. A disp.: Perquoti, Vergari, Corradini, Tiberi, Scaffidi. All.: Montenero.

GM10: Catana, Cianfruglia, Maiorama (19’st La Mura), Ponziani, Soave, Galletti, Bartoli, Troili, Sisti (6’st Pantarelli), Croce, Martinelli (19’st Mostarda). A disp.: Bannella, Mattozzi, Santori, Golfieri. All.: Samà.

ARBITRO: Possanzini di Foligno (Di Biagio di Foligno – Argenti di Foligno).

MARCATORI: 26’ pt e 33’pt Borrelli, 32’st Croce.

NOTE: espulso Mostarda (GM) al 35’st per doppia ammonizione. Ammoniti: Cochi (O), Pantarelli (GM). Angoli: 10-1 per il GM10, recupero: pt: 3’, st: 4’.

Dopo la lunga sosta natalizia, non si giocava da tre settimane, la sfida tra Orvietana e GM10 nascondeva non poche insidie per le due squadre. I padroni di casa, privi di Bigi e Antichi squalificati e con Vergari ancora fuori uso, avevano in pratica un solo difensore titolare: il giovanissimo Riccardo Pallottino classe 96. Dal canto loro gli ospiti si ritrovavano con una rosa che il calciomercato aveva privato di Pimpolari. Ecco che Montenero schiera allora Frellicca e Bisti esterni bassi e rispolvera Ciccone centrale accanto a Pallottino. Torna a giocare al Muzi anche Monesi dopo il lungo infortunio. Tutto confermato il resto della squadra. Nel GM c’è l’ex Bartoli che comincia a mettersi in evidenza dai primi minuti complice il solito avvio regalato da parte dei biancorossi, che impiegano quasi dieci minuti a superare metà campo. Il GM10 allora con un paio di corner di Ponziani, una punizione di Troili e una conclusione dalla distanza di Bartoli prova a pungere. Ma appena l’Orvietana si fa viva in avanti si scopre che i tanto temuti problemi difensivi sono più da ricercare nell’area ospite che in quella di casa. A parte un cross di Sisti, sul quale non arrivano né Croce, né Martinelli, poi è infatti l’Orvietana a creare e a trovare due gol, a sfiorarne un terzo e a chiedere un rigore nella seconda metà del primo tempo. Poco prima della mezz’ora il cross di Casarelli consente a Borrelli di tornare al gol di testa e poco dopo è Bagnato a trovare un filtrante vincente sempre per il numero 9 di casa che gira attorno a Galletti e sfiora in scivolata la palla quanto basta per il 2-0. Borrelli reclamerà anche un rigore, poi, sull’ennesimo suggerimento di Bagnato, si mangia il terzo gol.

Nella ripresa subito dentro Baffo che di testa spaventa Catana nei primi minuti, poi i ritmi calano e la gara sembra già da mettere in archivio, solo un tiro di Troili dalla distanza deviato da Serrani sulla traversa, merita di finire sul taccuino. Nel GM10 entrano La Mura e Mostarda e Mollichella nell’Orvietana a dar supporto sulla fascia destra. Ma è dopo la mezz’ora che si riapre tutto: l’ex di turno Bartoli lavora bene un pallone e lo mette sottoporta per Croce che dimezza lo svantaggio. Il gol ravviva gli ospiti che sfiorano il pari a dieci dal termine quando una girata di Soave viene neutralizzata da una gran parata di Serrani. Il GM10 collezionerà ben 10 corner contro uno solo dell’Orvietana, ma l’espulsione di Mostarda, che riesce a prendersi due gialli in un quarto d’ora, di fatto chiude la gara 9 minuti prima del novantesimo. Con questa vittoria l’Orvietana sale al 7° posto e domenica prossima farà visita all’ex capolista AMC98 che ha appena perso il primato andando a soccombere per 4-1 in quel di Arrone.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com