lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011
Shadow

Una Libertas con il cuore spezzato lotta fino al tie-break. Ciao Cristina …

Difficile raccontarvi questa partita, difficile buttare su questo foglio bianco parole che possano minimamente raccontare ciò che i ragazzi hanno affrontato nella serata di ieri. Nel punto di ritrovo mentre eravamo in procinto di partire per la trasferta veniamo colti alla sprovvista da una notizia tanto inaspettata quanto dolorosa. Cristina ha deciso di andarsene. Appassionata di volley, giocatrice, tifosa. Persona a noi vicina.

Abbiamo deciso di partire e affrontare il nostro impegno, consapevoli che sarebbe stata dura ma che quella fosse l’unica soluzione in quel momento di profondo smarrimento.

Non al completo, con il morale sotto le scarpe, ma con la consapevolezza che quel pallone fosse la soluzione a tutto. Forti di una passione e di un senso di squadra al di sopra della norma.

La gara è stata strana, combattuta, a tratti irreale, in continuo inseguimento di una formazione forte, equilibrata e molto motivata. Ma allo stesso tempo comprensiva e per questo motivo vanno i nostri ringraziamenti.

Un 3-2 finale che vede Bastia vincere meritatamente l’incontro e Orvieto guadagnare la prima posizione in classifica. Oltre questi freddi numeri ci sono altri aspetti che vanno sottolineati, perché scendere in campo con un dolore forte come quello che era in ognuno di noi, in ognuno di quei ragazzi, vale più di ogni primato in classifica.

Bravi ragazzi, viva lo sport, viva la pallavolo……Ciao Cristina….

Sir Bastia – Libertas Orvieto Pallavolo 3-2
(27-25 25-21 23-25 23-25 15-8)

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com