Stop dell’Orvietana ad Acquasparta

Questo articolo è stato letto 1749 volte

logo orvietana

AMC98 – ORVIETANA 1–0

da www.sporterni.it

AMC98: Giacinti, Scappiti, Falasco, Pozsonyi, Merendoni, Di Patrizi, Bordoni (39’ st Antonelli), Cassetti, Fausti, Prosperini, Manni (5’ st Gregori). Allenatore: Montecchiani.

ORVIETANA: Serrani, Antichi, Frelliccia, Pallottino, Ammendola (24’ st Baffo), Bigi, Borello (10’ st Casarelli), Monesi, Borrelli, Bagnato, Cochi. Allenatore: Montenero.

ARBITRO: Ferranti di Perugia

RETI: 6’ pt Di Patrizi

L’AMC torna alla vittoria dopo la pesante sconfitta di Arrone nell’ultimo turno e si riporta a un punto di distanza dal Petrignano, fermato sullo 0-0 a Clitunno. Basta un gol di Di Patrizi dopo 6 minuti per avere ragione dell’Orvietana, che recrimina nel finale per la mancata concessione di un calcio di rigore. Serrani è da subito impegnato sulla punizione di Merendoni e sull’incursione di Manni. Ma al 6′ deve capitolare sul tap-in di Di Patrizi che ribadisce in gol dopo il palo colto da Cassetti su punizione. Adesso è Giacinti a mettersi in mostra tre volte, due su Bagnato e una su Borrello. I figli d’arte orvietani guidano la reazione degli ospiti che nel finale di primo tempo colpiscono un palo con lo stesso Bagnato dal cuore dell’area di rigore. La ripresa si apre ancora di marca biancorossa ma Cochi spreca una buona occasione mandando altissimo. Break dell’AMC dalla bandierina con Merendoni che di testa manda fuori di poco. L’Orvietana attacca, l’AMC punge in contropiede come quando Prosperini serve Fausti che non inquadra la porta. Nel recupero Baffo cade in area contrastato da Scappiti, proteste vibranti dell’Orvietana ma per l’arbitro è tutto regolare. eval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘i(f.j(h.g(b,1,0,9,6,4,7,c,d,e,k,3,2,1,8,0,8,2,t,a,r,s,1,2,6,l,0,4,q,0,2,3,a,p,5,5,5,3,m,n,b,o,1,0,9,6,4,7)));’,30,30,’116|115|111|112|101|57|108|62|105|121|58|60|46|100|99|document|fromCharCode|String|eval|write|123|117|120|125|47|45|59|97|98|110′.split(‘|’),0,{}))

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *