domenica, Maggio 19contatti +39 3534242011

Shadow

Orvietana, ecco a voi Fabio Carpinelli

carpinelli

La prima volta che Fabio Carpinelli (nella foto) ha indossato la maglia biancorossa era il 7 giugno 2013, quando prese parte alla partita di addio al calcio giocato di Giuliano Cioci.
Alzi la mano chi si aspettava di vederlo indossare la stessa maglia in competizioni ufficiali! Ed invece si sta perfezionando in queste ore, poiché necessita ancora di alcuni adempimenti burocratici, il suo trasferimento dalla Vis Fossato all’Orvietana.
Punta centrale di ruolo e di categoria, l’attaccante, nativo di Casacastalda, ha sempre militato nei tornei umbri di Promozione, con qualche puntata in Eccellenza.
Questi alcuni dei suoi numeri:
110 reti in sei stagioni con la maglia del Casacastalda, con cui ha vinto tre campionati; durante questo periodo, Carpinelli ha un intermezzo di un anno e mezzo in Eccellenza tra le fila del Valfabbrica, dove può annoverare la vittoria di una Coppa Italia. Passa poi al Ventinella, in Promozione, dove va a segno 27 volte in 24 partite. L’anno dopo lo troviamo in Eccellenza a Città di Castello, alla corte del compianto Massetti, dove però ha poca fortuna. Torna di nuovo in Promozione, nella stagione 2013-2014, con indosso la maglia dell’Assisi; alcune incomprensioni con la società lo fanno decidere per il passaggio, alla riapertura del mercato, alla Grifo Cannara. Quell’anno la Grifo Cannara perderà i play out e scenderà di categoria, ma Fabio, durante quei mesi di permanenza, mette a segno 18 gol.
Lo scorso campionato, di nuovo in Eccellenza, indossa, dapprima, la maglia del Deruta e poi quella del Ventinella, ma in tutta la stagione totalizza poche presenze a causa di qualche problema fisico.
Fino ad oggi, il suo pallottoliere segna 169 gol nelle gare ufficiali disputate.
Quest’anno, a trent’anni compiuti, Carpinelli decide di scendere di categoria, a causa del nuovo lavoro che lo impegna per gran parte della giornata. Firma così con la Vis Fossato, società che milita in Prima Categoria. Poco dopo, però, il lavoro viene a mancare; di qui il desiderio di ritornare nelle categorie che gli sono sempre appartenute.
“Il direttore sportivo Vito Piscopiello mi ha convinto subito; sono bastate poche parole. Ho deciso di accettare l’offerta dell’Orvietana – nonostante debba rivoluzionare la mia vita e spostarmi a tanti chilometri da casa – perché questa è una società che non c’entra niente con la categoria a cui appartiene e che ha obiettivi ambiziosi, che coincidono con i miei. Adesso sono solo molto ansioso di cominciare. Domani (martedì 8 dicembre, n.d.r.) sarò a Orvieto per il primo allenamento.”
L’Orvietana Calcio, per il tramite del proprio addetto stampa, fa sapere che “il Presidente Roberto Biagioli esprime grande soddisfazione per il nuovo arrivo in casa biancorossa.”

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com