Un’altra finale per l’Orvietana

Questo articolo è stato letto 999 volte

Al Muzi arriva la capolista dell’ex Cavalli, solo vincendo l’Orvietana può sperare ancora nel primo posto.

Sembrano immagini di pochi istanti fa, quando Andrea Bagnato solleva al cielo la Coppa Italia e la consegna poi al presidente Biagioli, ma tutto l’ambiente biancorosso, dopo i festeggiamenti per il trofeo portato a casa, è concentratissimo sulla sfida di domenica. Un’altra finale, proprio di questo si tratta. Arriva la capolista che ha sei punti in più: o l’Orvietana dimezza questa distanza con un successo o il primo posto in classifica, l’unico che dà certezza di promozione in Eccellenza, rischia di rimanere un sogno. Ma l’ambiente è carico e Nardecchia ha incrementato gli allenamenti in vista della sfida decisiva.

Chiaro che l’Atletico Orte potrà giocare per due risultati su tre, ma la squadra di Cavalli non è di quelle che scende in campo per pareggiare, risultati e statistiche stanno lì a confermarlo. A condire, se ce fosse ulteriormente bisogno, ecco anche il confronto tra i primi due della classifica cannonieri: De Francesco, si presenta con i suoi 19 gol all’attivo, Gentili dell’Atletico Orte ne ha messi a segno appena due in meno.

Si tratterà della quarta sfida in pochi mesi. Dopo le emozioni dell’andata, quando l’Orvietana si trovò in vantaggio e sfiorò più volte il raddoppio, prima di essere raggiunta e nel finale quasi superata, malgrado l’Orte fosse rimasto in inferiorità numerica, arrivarono le due gare di semifinale di coppa, che diedero il lasciapassare alla squadra della Rupe verso la finale di Bastia, grazie al pareggio al Muzi per 1-1 e alla vittoria orvietana in casa Orte per 3-1.

Orvietana – Atletico Orte  si gioca domenica 6 marzo allo stadio L. Muzi di Ciconia alle ore 15.00

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *