domenica, giugno 26contatti +39 3534242011




Maurizio Ercolani, a capo dello staff tecnico della Orvieto Volley Academy

Questo articolo è stato letto 1145 volte

Maurizio Ercolani, anche in questa stagione, sarà a capo dello staff tecnico della Orvieto Volley Academy, nuovo nome della Libertas Pallavolo Orvieto. Coach Ercolani, uomo di esperienza e di grandi risultati nella pallavolo orvietana, oltre a far parte del consiglio direttivo della rinnovata società pallavolistica della rupe, guiderà quindi come Direttore Tecnico tutti gli allenatori, dettando le linee guida delle varie panchine Orvieto Volley.

“Con le mie linee guida – spiega coach Ercolani – intendo consolidare l’esistente, con la specializzazione delle atlete più disponibili: uso questo termine per evidenziare il fatto che non necessariamente le abilità fisico/tecniche sono determinanti e che molto può fare anche solo la voglia di mettersi a disposizione e sacrificare il proprio tempo per la propria (spero) passione. Ovviamente – dice il tecnico – molto spesso il giusto mix di queste caratteristiche sviluppa il talento che è la chimera che tutti inseguiamo.”

Ma quali sono oggi le priorità per un coach di pallavolo? Come è cambiato, se è cambiato, il modo di allenare nel tempo?

“Il coach di pallavolo giovanile oggi – spiega ancora Ercolani – non è nella metodologia tecnica che si differenzia dal passato, ma nel modo di interagire e soprattutto di far interagire tra loro i ragazzi, creare con loro un contatto diretto e sviluppare una dinamica di gruppo che al giorno d’oggi, con l’avvento della tecnologia, è molto problematico o perlomeno difficile.”

Quali obiettivi ti poni in questa stagione?

“In questa stagione abbiamo fatto una scelta importante con un coach importante per il rilancio della pallavolo maschile e sono fiducioso che i più grandicelli si e ci toglieranno qualche soddisfazione: infatti dopo la rinuncia alla serie B di 2 anni fa quest’anno vorremmo iscriverci di nuovo ad un campionato Regionale e speriamo altresì di allestire una squadra giovanile maschile di U13/14 per poter consolidare il settore.

Nel femminile – continua Ercolani – avremo un mix di esperienza e giovanile esuberanza nei coach che guideranno un settore consolidato e lo scorso anno anche vincente: l’obiettivo è quello di allestire dei roster che nella stagione ci possano regalare soddisfazioni e, chissà, qualche vittoria importante”

“Finisco dicendo che il sogno, più che l’obiettivo, è quello che un giorno si possa parlare, fare, giocare, programmare pallavolo nella nostra città insieme a società cittadine importanti, che riescano a sedersi ad un tavolo senza preconcetti ed animati da un comune interesse, che è quello della Pallavolo a 360°”

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *