Azzurra, si è dimesso coach Dragonetto : “atto di responsabilità”

Questo articolo è stato letto 218 volte

“La Azzurra Orvieto comunica che Francesco Dragonetto ha presentato dopo la gara giocata da Azzurra Orvieto ad Umbertide le dimissioni da capo allenatore e da allenatore della prima squadra. La Società orvietana ringrazia il tecnico per il grande lavoro svolto e augura con stima ed affetto le migliori fortune in campo professionale ed umano.”

E’ con questo comunicato affidato alla propria pagina social che la Azzurra Orvieto saluta coach Francesco Dragonetto, dimessosi dopo la sconfitta con Umbertide, la quinta consecutiva per il club della rupe.

“Potranno esserci pareri contrastanti – spiega Dragonetto dal proprio profilo social – mi verrà detto che dare le dimissioni non si fa perché si potrebbe perdere di credibilità. Ma perdonatemi che siano dimissioni o che sia un esonero dal mio punto di vista fa parte del gioco della vita di un allenatore. Per la prima volta in 12 anni a questa parte mi capita di chiudere anzitempo una stagione agonistica, ma a volte tutto questo non deve essere visto per forza in maniera negativa. Sono consapevole della scelta che faccio, anche in passato ho messo davanti a tutto il bene della società che mi dava da lavorare ed ho provato a farmi da parte. In questo caso ancora di più mi sento responsabile nei confronti di questa società e soprattutto nelle persone del presidente Giordano e del direttore generale Paolo Egidi per avermi dato questa possibilità. Mi sento responsabile verso queste ragazze che credo con una guida tecnica più serena sapranno con il loro encomiabile impegno raggiungere il risultato voluto da questa società. Ma credo sia giusto farmi da parte perché credo che quando non si vede il fuoco dentro gli occhi delle proprie giocatrici e dei propri giocatori l’unico responsabile credo che debba essere il sottoscritto. Non è nessun atto di debolezza o di forza, interpretatelo come volete, ma solo ripeto un atto di responsabilità verso questa società e per tutte le persone che ci lavorano intensamente quotidianamente. Per me invece questa scelta mi potrà fare solo bene e riflettere su veramente cosa mi possa dare la pallacanestro e mi darà tempo per pensarci. Io farò il tifo per questa società e mi auguro già dalla prossima gara di vedervi vincitori ed esultare per un risultato positivo. Grazie a tutti. Forza Azzurra!!!!”

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *