Top0

Orvietana, la punta c’è. Lorenzo Regis è biancorosso

Orvietana, la punta c’è. Lorenzo Regis è biancorosso

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Dopo l'ufficializzazione del difensore centrale Daniele Schiavon, sembra che il direttore sportivo Francesco Iaccarino abbia messo a segno il colpo sul reparto avanzato. Si tratterebbe di una sua vecchia conoscenza ai tempi in cui il diesse bianocorosso era in forza alla Romulea: Lorenzo Regis (nella foto di carrierecalciatori.it), classe 1989, la scorsa stagione al Villalba Ocres Moca, società romana che milita nel girone A del Campionato di Eccellenza laziale. Giocatore di grande esperienza, con all'attivo numerose presenze in serie D ed anche in Lega Pro con la maglia dell'Ancona, ha concluso lo scorso campionato, prima dello stop forzato dovuto alla pandemia, come capocannoniere della propria squadra con 12 goal. Potrebbe essere la figura "di mestiere" che il tecnico Ciccone
Alla città di Orvieto il Premio OrvietoSport “Squadra dell’Anno 2020”

Alla città di Orvieto il Premio OrvietoSport “Squadra dell’Anno 2020”

Sport Istituzioni, Top0
Annullata a causa della impossibilità di organizzare in periodo di emergenza Covid la cerimonia di premiazione, l'undicesima edizione del Premio “OrvietoSport” non voleva avere un “buco” nel proprio albo d'oro in corrispondenza dell'anno 2020 e così nel pomeriggio di giovedì 25 giugno, al Palazzo Comunale, in forma assolutamente privata, o meglio come si dice in gergo sportivo “a porte chiuse”, la redazione di OrvietoSport, quotidiano sportivo dell'Orvietano che dal 2008 si occupa di raccontare lo sport locale, ha consegnato lo stesso il Premio alla “Squadra dell'Anno 2020”. Quest'anno non è stata però una squadra a vincerlo e metterlo in bacheca, né un singolo atleta, né una disciplina sportiva; il Premio OrvietoSport “Squadra dell'Anno 2020” quest'anno è stato consegnato alla sindaca
Work in progress all’Orvietana. Per l’attacco si pensa a Mirko Forcina

Work in progress all’Orvietana. Per l’attacco si pensa a Mirko Forcina

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
L'Orvietana sta già disegnando la nuova squadra 2020/2021?  Sembrerebbe proprio così. Neanche il tempo di sedersi alla scrivania, neanche il tempo per la società biancorossa di ufficializzare la nomina, che già il diesse Iaccarino si dice stia cercando di allestire il reparto avanzato. Secondo la testata viterbese Calciodellatuscia.it, il direttore sportivo avrebbe individuato un degno sostituto per il ruolo che fu di Giuseppe Danieli. La scelta potrebbe ricadere su Mirko Forcina (nella foto di Calciodellatuscia.it), classe 1992, nativo di Fiumicino, dove ha sempre indossato la maglia che porta i colori della sua città, nel campionato laziale di Promozione. Nella stagione appena terminata, invece, il Fiumicino ha dovuto fare a meno delle sue prestazioni perché l'attaccante ha prefer
Fermento all’Orvietana Calcio. Prossime le nomine dell’allenatore e del diesse

Fermento all’Orvietana Calcio. Prossime le nomine dell’allenatore e del diesse

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Solo pochi giorni fa, la LND decretava la fine dei campionati di calcio dilettantistici, emanando delle linee guida che aspettano però la conferma dei vari Comitati Regionali. Le squadre umbre, però, non stanno a guardare e cominciano a muovere i primi passi verso la nuova stagione, di cui peraltro si conosce ancora ben poco, quanto a protocolli di sicurezza e date di ripartenza. Per non farsi trovare impreparati, comunque, i club stanno cominciando ad organizzarsi. In casa biancorossa, dove finora tutto taceva, sembra che si comincino ad intravedere i primi movimenti. Dopo l'annunciato addio di Silvano Fiorucci, tecnico nell'ultimo campionato e mezzo, e di Severino Capretti, direttore sportivo nella stagione appena conclusa, pare che il Presidente Biagioli abbia maturato la d
Michele Fattorini al Campionato Italiano Sport Prototipi

Michele Fattorini al Campionato Italiano Sport Prototipi

Auto e Moto, Top0
La bandierina con i colori di Orvieto è pronta a mostrarsi nel Campionato Italiano Sport Prototipi. Il portabandiera si chiama Michele Fattorini, in gara, dal prossimo 19 Luglio in una delle competizioni più accreditate nel panorama sportivo nazionale motoristico. La macchina, sviluppata dalla Wolf Racing Cars, è la Wolf GB08 Thunder, prodotta a Gardone Val Trompia, sede della factory dove opera la famiglia Bellarosa, titolare del marchio. La vettura è tutta italiana, monta il propulsore Aprilia 1000 RSV4, pesa 378 Kg. che arrivano a 470 con il carico del pilota. Sviluppa poco più di 200 CV, è questo il terzo anno di un contratto in scadenza nel 2022, che vede la Thunder protagonista monomarca del Campionato Italiano. Competizione praticata da giovani talenti animati da tanta voglia
Niente Castellana, ma Carboni precisa “La rinuncia mantiene la titolazione”

Niente Castellana, ma Carboni precisa “La rinuncia mantiene la titolazione”

Auto e Moto, La Castellana, Top0
La Cronoscalata della "Castellana" edizione 2020 non si correrà. Lo ha annunciato mercoledì 27 maggio un comunicato di Aci (Automobile Club d'Italia) Federazione Sport. La gara umbra organizzata dall’associazione sportiva “La Castellana Orvieto” era in calendario dal 23 al 25 ottobre e, per l'edizione 2020, era stata scelta come prova unica del “Master Italiano”, oltre ad avere la tradizionale doppia validità e titolazione per il trofeo Italiano Velocità Montagna Nord e Sud. Lo scenario sportivo praticamente sconvolto, però, ha costretto gli organizzatori orvietani a passare un turno e puntare tutto sul 2021. Nell'edizione 2020 la “Castellana” avrebbe dovuto debuttare come prova unica del Campionato Italiano a Squadre, il Master Italiano, una prova dal prestigio particolare riservata ai mi
Anche la Castellana Orvieto sceglie il 2021

Anche la Castellana Orvieto sceglie il 2021

Auto e Moto, La Castellana, Top0
Decisione difficile ma necessaria per gli organizzatori della gara umbra che dal 23 al 25 ottobre doveva essere la prova unica di Campionato Italiano a squadre La 48^ Cronoscalata “La Castellana Orvieto” da appuntamento al 2021. La gara umbra organizzata dall’Associazione Sportiva “La Castellana Orvieto” era in calendario 2020 dal 23 al 25 ottobre ed era stata scelta come prova unica di Campionato Italiano a Squadre, l’edizione prototipo del “Master Italiano”, oltre ad avere doppia validità per i trofeo Italiano Velocità Montagna Nord e sud. La difficile decisione è stata presa dal comitato organizzatore, che oltre alle oggettive difficoltà legate alle conseguenze dell’emergenza sanitaria, ha tenuto conto delle criticità da parte dei maggiori partner ed enti pubblici in un momento ge
Dopo Capretti saluta l’Orvietana anche Silvano Fiorucci

Dopo Capretti saluta l’Orvietana anche Silvano Fiorucci

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Giornate di saluti queste all'Orvietana Calcio. Dopo l'arrivederci del direttore sportivo Severino Capretti, è di ieri il saluto dell'allenatore Silvano Fiorucci. Il tecnico ha fatto sapere che è “giunto il momento di fare un passo indietro – ha spiegato – lasciando libera la società di fare scelte e prendere decisioni senza sentirsi in obbligo. E' stata una stagione molto positiva – ha detto ancora Fiorucci che era ormai al quarto campionato in biancorosso, anche se non consecutivi – abbiamo fatto un buon lavoro. So che l'Orvietana non avrà problemi se e quando si ricomincerà, anche perché può contare su un settore giovanile eccellente. Lascio con dispiacere – dice – ma adesso è il momento di fare questa scelta.” E ora? “E ora faccio il pensionato – ha detto ridendo – la spesa, il giar
Il DS Severino Capretti lascia l’Orvietana

Il DS Severino Capretti lascia l’Orvietana

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Top0
L'Orvietana Calcio, a malincuore, saluta e ringrazia il direttore sportivo Severino Capretti, che per questioni personali legate alla gestione dell'attività di famiglia, si vede costretto a riavvicinarsi a casa. Ringraziandolo per la serietà, la correttezza e per quanto di bello siamo riusciti a fare insieme, il presidente Roberto Biagioli e tutto lo staff dell'Orvietana per gli fa il più grosso in bocca al lupo per la prossima stagione sui campi laziali, augurando a lui e a noi che questo sia un arrivederci.    
Annullata l’edizione 2020 del Torneo dei Quartieri di Basket

Annullata l’edizione 2020 del Torneo dei Quartieri di Basket

Focus1, Focus1, Top0
Non sarà disputata l'edizione numero 11 del Torneo dei Quartieri di Basket e non sarà assegnata l'edizione 2020 del Trofeo “Corrado Spatola”. Ad annunciarlo sono le associazioni Arrapaho Asd e “Corrado Spatola” organizzatori dell'evento che da anni anima il campo di piazza Marconi, in giugno, con uno dei tornei sportivi più amati dagli orvietani. Purtroppo l'attuale situazione di emergenza sanitaria e le disposizioni dei vari Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri in materia di lotta al contagio anti-Covid e le direttive sul distanziamento sociale imposte, non possono essere conciliate con questo tipo di manifestazione. L'appuntamento con il torneo che vede scontrarsi in campo i quattro quartieri di Orvieto e il Trofeo dedicato alla memoria di Corrado Spatola, è dunque rimanda
Annullata la 11a edizione del “Premio OrvietoSport – Squadra dell’Anno”, edizione 2020 alla Città di Orvieto

Annullata la 11a edizione del “Premio OrvietoSport – Squadra dell’Anno”, edizione 2020 alla Città di Orvieto

Focus1, Focus1, Top0
E' con grande rammarico che la redazione di OrvietoSport.it, quotidiano sportivo dell'Orvietano, annuncia di aver annullato l'edizione numero 11 del Premio “OrvietoSport – Squadra dell'Anno”. L'appuntamento ormai irrinunciabile per tutti gli sportivi, a causa della emergenza Coronavirus e in rispetto di tutte le direttive governative in vigore in materia di lotta al contagio e distanziamento sociale, non potrà svolgersi come tutti gli anni. Non sarà attivato nemmeno il tradizionale sondaggio che, in collaborazione e sotto il patrocinio dell'assessorato allo Sport del comune di Orvieto, negli anni ha premiato la “Squadra dell'Anno” attraverso i voti dei lettori. Con i campionati, tutti, fermati alla data del 28 febbraio non ci è sembrato possibile, né opportuno, dare il via a alcuna consult
Uisp Umbria Aps: lo sport ha valore sociale, occorre tendere la mano ed aiutare le Asd e le Ssd

Uisp Umbria Aps: lo sport ha valore sociale, occorre tendere la mano ed aiutare le Asd e le Ssd

Focus1, Focus1, Sport Istituzioni, Top0
Mentre arriva il via l ibera alla ripresa degli allenamenti individuali e dell’attività motoria dopo due mesi di stop, lo sport sociale registra come sul resto regni ancora totale incertezza su tempi e modalità. “L’associazionismo di promozione sociale, quello di prossimità, vicino alle famiglie, ai territori, ai quartieri delle città, alle aree interne, alle comunità, sta pagando più di tutti l e conseguenze di questa crisi - afferma Stefano Rumori, presidente Uisp Umbria Aps - occorre un sostegno da parte delle istituzioni a tutti i l ivelli, dal Governo centrale alle Regioni e agli Enti locali, non solo nell'emergenza, ma con una proiezione di l ungo respiro, dilazionata nel tempo, per promuovere l a ripartenza di questo mondo”. “Come Uisp ci facciamo portavoce di tutto quell
La Nera Signora ha bussato ancora a Orvieto. Ci lascia anche Vittorio Michelangeli

La Nera Signora ha bussato ancora a Orvieto. Ci lascia anche Vittorio Michelangeli

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Top0
Tutti quelli non più giovanissimi non possono non ricordarlo, affacciato alla finestra della vecchia sede dell'Orvietana in Via Carini, con la stecca da biliardo in mano. La finestra che dava proprio sopra il bar Montanucci e da dove poteva osservare tutto lo struscio sul Corso. Apostrofava affettuosamente tutti quelli che passavano, perché Vittorio Michelangeli conosceva tutti e tutti gli volevano bene. Aveva sempre una parola gentile, un abbraccio, una stretta di mano. Non lesinava mai cordialità e buonumore. Da qualche tempo, si era trasferito a Tarquinia per essere vicino ai figli, ma periodicamente arrivavano le sue telefonate agli amici; i ponti non potevano essere tagliati, tanto era l'amore che lo legava alla sua Orvieto e agli orvietani. Tutti quelli non più giovaniss
Ci ha lasciato Gino Mosconi. Un pezzo della storia del calcio orvietano

Ci ha lasciato Gino Mosconi. Un pezzo della storia del calcio orvietano

Focus1, Focus1, Storie di Sport, Top0
Orvieto ha perso un altro pezzo pregiato della propria storia sportiva, e non solo. Nella mattina di martedì 24 marzo è deceduto, per le complicanze dovute a una recente malattia, Gino Mosconi, 75 anni, commerciante, sferracavallese doc, ma soprattutto fondatore della società calcistica orvietana “Federico Mosconi”. Persona gentile, sempre sorridente, grande appassionato di calcio, nel 1974 era stato uno dei fondatori del GS Sferracavallo la prima squadra del quartiere ai piedi della rupe di Orvieto. Nel 1985 la famiglia Mosconi fu colpita dalla perdita del giovanissimo Federico, che una leucemia portò in cielo a solo 12 anni. Fu quindi nel 1987 che Gino insieme ad altri dette vita alla “Federico Mosconi” la gloriosa squadra di Sferracavallo nella quale confluì la Gs. Tre anni fa poi la
Panathlon. Rita Custodi è la nuova Governatore dell’Area 10

Panathlon. Rita Custodi è la nuova Governatore dell’Area 10

Top0
L’orvietana Rita Custodi è da ieri la nuova Governatore dell’Area 10, cui fanno riferimento i cinque Club Panathlon della Regione Umbria. E’ stata eletta all’unanimità dall’Assemblea dei Presidenti, riuniti a Spoleto. Un riconoscimento eccellente per la prof., il cui impegno non è passato inosservato nei sei anni nei quali ha retto le sorti del sodalizio della nostra città. Il nuovo governatore, il cui incarico si protrarrà fino al 2024, succede al Dr. Andrea Tortora. Non è la prima volta che l’importante carica tocchi Orvieto, ma è in assoluto la prima donna a rivestire tale incarico nella nostra Regione. In passato, furono i compianti Renato Gribaudo e Giocondo Carusi a gestire le attività dei vari Club umbri e adesso sarà Rita a continuare, con il suo entusiasmo e le sue capacità organi