Top0

Domenica 4 ottobre inizia la stagione: gara di coppa a Narni

Domenica 4 ottobre inizia la stagione: gara di coppa a Narni

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
1° turno con anche l’Olympia Thyrus nel girone, ecco calendario e regolamento. Era il 23 febbraio quando si disputò l’ultima gara ufficiale prima del lockdown che poi fermò tutta la stagione proprio sul più bello per l’Orvietana. Quel successo contro il Sansepolcro, una delle squadre più forti del campionato, aveva infatti portato l’Orvietana al quarto posto in classifica e con la giornata successiva che avrebbe previsto la trasferta sul campo della capolista Tiferno, già battuta all’andata ad Orvieto. Insomma si stava prospettando un finale di stagione molto interessante. Dopo 7 mesi e mezzo si tornerà finalmente in campo in una gara vera. Si parte con la Coppa Italia, che prevede tre turni in regione e, per la squadra che alzerà la coppa regionale, altri 3 nazionali, con in pal
“Il calcio locale è un valore aggiunto”. Panzetta chiama a raccolta le istituzioni

“Il calcio locale è un valore aggiunto”. Panzetta chiama a raccolta le istituzioni

Calcio, Orvietana Calcio, Sport Istituzioni, Top0
di Matteo Panzetta "Mi trovo a scrivere queste parole, molto amareggiato, in seguito alla decisione della FIGC Umbra di far iniziare il campionato di Eccellenza, disputato anche dall’Orvietana Calcio, a 18 squadre con 7 turni infrasettimanali terminandolo per la fine di Maggio. Una formula con cui sarà quasi impossibile portare a termine la stagione sportiva(basterebbe un caso positivo tra giocatori, accompagnatori e/o dirigenti per bloccare una squadra 15 giorni senza tempo per recuperare le partite) gravando ancor di più sulle casse delle società dilettantistiche già vessate dai protocolli per il COVID, mettendo ancora più a rischio la salute di tutti i tesserati. Dopo un confronto con il presidente Roberto Biagioli, che da più di 15 anni investe soldi, tempo e pazienza nel port
Colpo di scena nel Campionato di Eccellenza. Due gironi da 9 squadre, anzi no…

Colpo di scena nel Campionato di Eccellenza. Due gironi da 9 squadre, anzi no…

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Siamo nell'anno 1 D.C. (Dopo Covid) e sicuramente era normale aspettarsi qualche difficoltà organizzativa, sia da parte delle strutture centrali (FIGC, Lega Nazionale Dilettanti e Comitati Regionali), sia da parte delle società sportive. Certo è che le ultime decisioni del C.R. Umbria hanno spiazzato un po' tutti, specialmente con riguardo al Campionato di Eccellenza in cui milita l'Orvietana Calcio. Ma andiamo con ordine. Dopo i protocolli di sicurezza nazionali, che hanno inevitabilmente costretto le società ad investire tempo e denaro per adeguarsi, si è cominciato a parlare della ripresa delle gare. In un primo tempo, i presidenti delle società umbre, che avevano avanzato qualche perplessità su questi protocolli, hanno richiesto chiarimenti al Comitato Regionale, il quale ha
Orvietana ai nastri di partenza. Ciccone&Nevi: “Ci divertiremo senza soffrire”

Orvietana ai nastri di partenza. Ciccone&Nevi: “Ci divertiremo senza soffrire”

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Ci siamo. Dopo mesi senza calcio, dopo il lockdown, dopo che timidamente le società sportive avevano cominciato, nell'incertezza, a riprogrammare la prossima stagione, adesso ci siamo davvero. L'Orvietana di Mister Ciccone si radunerà lunedì 31 agosto al Muzi, per inaugurare definitivamente la nuova stagione 2020/2021. Inizialmente programmato per il giorno 27, lo start ha subito questo piccolo slittamento. Il motivo ce lo spiega lo stesso tecnico biancorosso: "Dalla riunione del Comitato Regionale Umbro di qualche giorno fa, non sono emerse date di inizio di coppa e campionato. Avevamo qualche dettaglio da perfezionare, quanto ad esempio alla sanificazione, ed abbiamo deciso di rinviare di questi pochi giorni, anche per dare un po' di tempo in più a Schiavon (positivo al Coronavirus
Sul Lago di Corbara, domenica 2 agosto è “Tubertini Day”

Sul Lago di Corbara, domenica 2 agosto è “Tubertini Day”

Pesca, Top0
Domenica 2 agosto, le rive del lago di Corbara saranno lo scenario naturale e perfetto per la terza edizione del “Tubertini Day” gara di pesca al colpo e con feeder organizzata dalla Associazione Sportiva ProFish di Orvieto in collaborazione con Pesca Point di Orvieto Scalo e con il main sponsor Tubertini, azienda italiana ritenuta tra le migliori nella progettazione e realizzazione di accessori per la pesca sportiva. Due le gare in programma su tre location: la gara al colpo, con orario 9-12, si terrà sulle sponde in località Casa Scaricata e Dritta di Schiavo, la competizione a feeder, con orario 9-14, sarà invece ospitata sulle rive in località Vigne. Tanti gli appassionati in gara, una gara amatoriale che vedrà la presenza di un bel gruppo di orvietani (circa 20) e anche quella di m
Scosse di assestamento all’Orvietana Calcio. Cioci direttore sportivo e a Cavalli la supervisione tecnica oltre alla panchina dell’Under 19

Scosse di assestamento all’Orvietana Calcio. Cioci direttore sportivo e a Cavalli la supervisione tecnica oltre alla panchina dell’Under 19

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
 Giornata, quella di oggi, piena di fermento all'Orvietana Calcio, che dirama ben due comunicati stampa in pochi minuti. Il primo fa riferimento ad un graditissimo ritorno a Orvieto. Si tratta del tecnico Alessandro Cavalli, già alla guida della prima squadra nella stagione 2012/2013. Stagione non troppo fortunata, dato che terminò con una retrocessione. "L'Orvietana Calcio dà il bentornato a mister Alessandro Cavalli. A lui viene affidata la panchina della Juniores, che disputerà il Campionato Regionale A1. Certi delle qualità professionali e umane, la società chiude il cerchio affidando al mister anche la guida dell'area tecnica di settore giovanile e scuola calcio. Un doppio incarico che dimostra la stima e la fiducia nella competenza e nell'indiscussa professionalità del mister. Bu
Venti di tempesta all’Orvietana Calcio. Il diesse Iaccarino si dimette

Venti di tempesta all’Orvietana Calcio. Il diesse Iaccarino si dimette

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Il comunicato è laconico: “Da ieri sera non sono più il direttore sportivo dell'Orvietana. La linea societaria è differente dal mio modo di vivere ed appassionarmi al calcio, quindi, nel ringraziare il presidente per l'opportunità concessami, preferisco lasciare l'incarico di Direttore Sportivo.” Firmato Francesco Iaccarino. Tuttavia, nell’essenzialità dell’esternazione sono evidenti insanabili divergenze di vedute rispetto alla dirigenza, che hanno portato Iaccarino a rassegnare nelle mani del Presidente Biagioli le proprie dimissioni. A tutt'ora (scriviamo alle 11,15 del 21 luglio 2020), dalla società non trapelano comunicazioni ufficiali al riguardo. La palla ora passa, verosimilmente, nelle mani del Presidente e del dirigente Massimo Porcari, i quali, dopo la partenza di R
Boom! Iaccarino lancia la bomba. Andrea Bracaletti è biancorosso

Boom! Iaccarino lancia la bomba. Andrea Bracaletti è biancorosso

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Top0
Stavolta il diesse Iaccarino l’ha fatta grossa. Andrea Bracaletti, orvietano, classe 1983, 500 presenze tra i professionisti e oltre 60 goal, torna ad Orvieto per concludere la sua luminosissima carriera. Cresciuto nella cantera locale, lasciata la Rupe per il Genoa, ha vestito la maglia, tra le altre, del San Marino, del Cesena, dell’Avellino, del Sassuolo, della Spal, del Feralpi Salò e delle Triestina. Complicata e delicatissima la trattativa portata avanti dal direttore sportivo, che però ha creduto subito che il suo progetto potesse andare in porto. Il giocatore, senz’altro utilissimo alla causa grazie alle sue indubbie qualità e alla sua esperienza, ha anche un sapore amarcord che contribuirà senza dubbio ad avvicinare il pubblico orvietano alla squadra della città. (fot
Orvietana, la punta c’è. Lorenzo Regis è biancorosso

Orvietana, la punta c’è. Lorenzo Regis è biancorosso

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Top0
Dopo l'ufficializzazione del difensore centrale Daniele Schiavon, sembra che il direttore sportivo Francesco Iaccarino abbia messo a segno il colpo sul reparto avanzato. Si tratterebbe di una sua vecchia conoscenza ai tempi in cui il diesse bianocorosso era in forza alla Romulea: Lorenzo Regis (nella foto di carrierecalciatori.it), classe 1989, la scorsa stagione al Villalba Ocres Moca, società romana che milita nel girone A del Campionato di Eccellenza laziale. Giocatore di grande esperienza, con all'attivo numerose presenze in serie D ed anche in Lega Pro con la maglia dell'Ancona, ha concluso lo scorso campionato, prima dello stop forzato dovuto alla pandemia, come capocannoniere della propria squadra con 12 goal. Potrebbe essere la figura "di mestiere" che il tecnico Ciccone
Alla città di Orvieto il Premio OrvietoSport “Squadra dell’Anno 2020”

Alla città di Orvieto il Premio OrvietoSport “Squadra dell’Anno 2020”

Focus1, Focus1, Sport Istituzioni, Top0
Annullata a causa della impossibilità di organizzare in periodo di emergenza Covid la cerimonia di premiazione, l'undicesima edizione del Premio “OrvietoSport” non voleva avere un “buco” nel proprio albo d'oro in corrispondenza dell'anno 2020 e così nel pomeriggio di giovedì 25 giugno, al Palazzo Comunale, in forma assolutamente privata, o meglio come si dice in gergo sportivo “a porte chiuse”, la redazione di OrvietoSport, quotidiano sportivo dell'Orvietano che dal 2008 si occupa di raccontare lo sport locale, ha consegnato lo stesso il Premio alla “Squadra dell'Anno 2020”. Quest'anno non è stata però una squadra a vincerlo e metterlo in bacheca, né un singolo atleta, né una disciplina sportiva; il Premio OrvietoSport “Squadra dell'Anno 2020” quest'anno è stato consegnato alla sindaca
Work in progress all’Orvietana. Per l’attacco si pensa a Mirko Forcina

Work in progress all’Orvietana. Per l’attacco si pensa a Mirko Forcina

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
L'Orvietana sta già disegnando la nuova squadra 2020/2021?  Sembrerebbe proprio così. Neanche il tempo di sedersi alla scrivania, neanche il tempo per la società biancorossa di ufficializzare la nomina, che già il diesse Iaccarino si dice stia cercando di allestire il reparto avanzato. Secondo la testata viterbese Calciodellatuscia.it, il direttore sportivo avrebbe individuato un degno sostituto per il ruolo che fu di Giuseppe Danieli. La scelta potrebbe ricadere su Mirko Forcina (nella foto di Calciodellatuscia.it), classe 1992, nativo di Fiumicino, dove ha sempre indossato la maglia che porta i colori della sua città, nel campionato laziale di Promozione. Nella stagione appena terminata, invece, il Fiumicino ha dovuto fare a meno delle sue prestazioni perché l'attaccante ha prefer
Fermento all’Orvietana Calcio. Prossime le nomine dell’allenatore e del diesse

Fermento all’Orvietana Calcio. Prossime le nomine dell’allenatore e del diesse

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Solo pochi giorni fa, la LND decretava la fine dei campionati di calcio dilettantistici, emanando delle linee guida che aspettano però la conferma dei vari Comitati Regionali. Le squadre umbre, però, non stanno a guardare e cominciano a muovere i primi passi verso la nuova stagione, di cui peraltro si conosce ancora ben poco, quanto a protocolli di sicurezza e date di ripartenza. Per non farsi trovare impreparati, comunque, i club stanno cominciando ad organizzarsi. In casa biancorossa, dove finora tutto taceva, sembra che si comincino ad intravedere i primi movimenti. Dopo l'annunciato addio di Silvano Fiorucci, tecnico nell'ultimo campionato e mezzo, e di Severino Capretti, direttore sportivo nella stagione appena conclusa, pare che il Presidente Biagioli abbia maturato la d
Michele Fattorini al Campionato Italiano Sport Prototipi

Michele Fattorini al Campionato Italiano Sport Prototipi

Auto e Moto, Top0
La bandierina con i colori di Orvieto è pronta a mostrarsi nel Campionato Italiano Sport Prototipi. Il portabandiera si chiama Michele Fattorini, in gara, dal prossimo 19 Luglio in una delle competizioni più accreditate nel panorama sportivo nazionale motoristico. La macchina, sviluppata dalla Wolf Racing Cars, è la Wolf GB08 Thunder, prodotta a Gardone Val Trompia, sede della factory dove opera la famiglia Bellarosa, titolare del marchio. La vettura è tutta italiana, monta il propulsore Aprilia 1000 RSV4, pesa 378 Kg. che arrivano a 470 con il carico del pilota. Sviluppa poco più di 200 CV, è questo il terzo anno di un contratto in scadenza nel 2022, che vede la Thunder protagonista monomarca del Campionato Italiano. Competizione praticata da giovani talenti animati da tanta voglia
Niente Castellana, ma Carboni precisa “La rinuncia mantiene la titolazione”

Niente Castellana, ma Carboni precisa “La rinuncia mantiene la titolazione”

Auto e Moto, La Castellana, Top0
La Cronoscalata della "Castellana" edizione 2020 non si correrà. Lo ha annunciato mercoledì 27 maggio un comunicato di Aci (Automobile Club d'Italia) Federazione Sport. La gara umbra organizzata dall’associazione sportiva “La Castellana Orvieto” era in calendario dal 23 al 25 ottobre e, per l'edizione 2020, era stata scelta come prova unica del “Master Italiano”, oltre ad avere la tradizionale doppia validità e titolazione per il trofeo Italiano Velocità Montagna Nord e Sud. Lo scenario sportivo praticamente sconvolto, però, ha costretto gli organizzatori orvietani a passare un turno e puntare tutto sul 2021. Nell'edizione 2020 la “Castellana” avrebbe dovuto debuttare come prova unica del Campionato Italiano a Squadre, il Master Italiano, una prova dal prestigio particolare riservata ai mi