martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

Pazienza e caparbietà portano l’Aprilia Orvieto alla vittoria sul Ciampino

Tutto è bene quel che finisce bene”, sono le parole del presidente dell’Orvieto Basket, Stefano Biagioli. In effetti si potrebbe dire che il match tra Orvieto e Ciampino proprio bene non era iniziato con i biancorossi di Zannini ancora una volta in evidente affanno sotto i colpi rapidi e precisi della compagine dell’ex Fausto Cipriani. Invece, come nelle migliori storie, alla fine l’hanno spuntata i rupestri non solo con un buon gioco ma soprattutto con pazienza e caparbietà. Dopo aver subìto per metà gara l’assalto dei romani, che hanno chiuso in vantaggio entrambe le prime due frazioni di gioco, i ragazzi di Zannini hanno tirato fuori la grinta e davanti ad un pubblico numeroso arrivato in massa per sostenerli, hanno ribaltato la gara portando a casa 2 punti preziosissimi per lasciare la palude di fondo classifica. L’inizio gara vede protagonisti i giallorossi di Cipriani, applaudito dal pubblico che ricorda affettuosamente il suo lavoro sulla pachina orvietana seppur in una non facile stagione.

  

 I romani sono veloci precisi e Orvieto appare assente, a tratti incapace di contenere gli allunghi e le penetrazioni del quintetto laziale, nonostante molto movimento in campo, non si vedono gli effetti della presenza di un Berrocal e di un Negrotti che hanno aumentato il minutaggio in campo, segno di una ripresa dopo gli acciacchi di inizio stagione. Guazzeroni non trova appoggio, Varriale va a corrente alternata e Salucci spreca troppo. In questo clima si va al riposo lungo sotto di 7. La terza frazione è una lunga cavalcata del quintetto orvietano. Si vede ritmo e un pressing efficace messo in campo da Zannini. Picciaia e Berrocal salgono in cattedra e iniziano a trascinare i compagni verso un recupero strepitoso che arriva al 2’ della quarta frazione con il pareggio a 66-66. Di lì in poi è solo Orvieto. Il Ciampino non regge, ha una squadra troppo corta, e il fiato manca, si innervosisce, sbaglia e capitola sotto la pressione di un Orvieto lucido, fresco grazie alla rotazione finalmente a disposizione di Zannini, e intenzionato a vincere. I romani vanno in tilt, a 1’ dalla sirena finale il giallorosso Bargelli non trova di meglio da fare che farsi espellere per doppio antisportivo, Salucci prima e Berrocal poi siglano gli ultimi canestri che portano gli orvietani a vincere meritatamente una gara in cui hanno creduto forse un po’ tardi ma che comunque li ha ripagati della tenacia dimostrata. Certamente non si può giocare al massimo solo nell’ultimo quarto. Occorre la stessa tenacia fin dall’inizio, occorre crederci come fatto oggi e cercare di non mollare mai. Abbiamo visto una Aprilia in grado di fare risultato aspettando pazientemente il crollo dell’avversario. Forse è arrivato il momento di osare di più. Il campionato ora si gode la pausa natalizia e riprende domenica 4 gennaio 2009 con la sfida contro il Gaeta che viaggia in alta classifica.

Il commento del presidente Stefano Biagioli a cura di Gabriele Pelliccia RTUA

Il commento di Piero Salucci a cura di Gabriele Pelliccia RTUA

APRILIA FIORENZI ORVIETO – SERVIZI ENRICO CIAMPINO  84-75
Progressivi: 18-22, 39-48, 59-66, 84-75
Parziali: 18-22, 21-26, 20-18, 25-9

ORVIETO: Berrocal 14, Salucci 16, Picciaia 8, De Lutiis 9, Preda 4, Negrotti 6, Olivieri, Guazzeroni 19, Varriale 8, Patrignani. All. Zannini.

CIAMPINO: Basile, Bargelli 17, Grilli 21, Baicoli, Veglianti 19, De Mattia 9, Cinquepalmi 2, Sabattini 2, Afeltra, Vagnoni 5. All. Cipriani.

Arbitri: Salvatore Di Benedetto di Barletta (BA), Christian Mottola di Taranto.

Risultati 14° giornata di Andata
Luiss – Gaeta 81 – 86 
Ponte Vecchio – S. Cesareo 76 – 72
Umbertide – Rieti 56 – 78
Aprilia – Aquila Basket 72 – 63
Basket Gubbio – Guidonia 75 – 73
Orvieto – Ciampino 84 – 75
Stelle Marine Roma – Sam Roma 63 – 66
Todi – Torre de Passeri 77 – 86

 

PT

G

V

P

F

S

Torre de Passeri

24

14

12

2

1155

1042

Aprilia

22

14

11

3

927

880

Umbertide

20

14

10

4

931

812

Guidonia

18

14

9

5

991

995

Rieti

18

14

9

5

1083

946

Gaeta

16

14

8

6

1017

1018

Luiss

14

14

7

7

991

949

Basket Gubbio

14

13

7

6

933

909

Aquila Basket

14

14

7

7

1070

1055

Ponte Vecchio

12

14

6

8

923

977

Todi

10

14

5

9

883

975

S. Cesareo

10

14

5

9

1025

1058

Stelle Marine Roma

10

14

5

9

950

979

Orvieto

8

14

4

10

921

982

Sam Roma

6

14

3

11

930

1112

Ciampino

6

13

3

10

928

969

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com