lunedì, agosto 8contatti +39 3534242011




Defensor battuta a La Spezia

Questo articolo è stato letto 1546 volte

Niente da fare per la Defensor che, nell’ultimo match del girone di andata per la Poule Promozione C, deve arrendersi alla quotata Euromar La Spezia per 82-61. Le gialloblù, scese in campo in terra ligure senza le gemelle Silvia e Chiara Volpi e con Piozzi in panchina solo per onor di firma, fanno fatica ad entrare nel match, contro una difesa che concede spazi alle giovani Marini e Ferrillo e concentra tutte le sue attenzioni su Baiocco, Boi e Kouznetsova. Qualche esitazione di troppo delle ragazze viterbesi viene prontamente punita dall’altra parte, dove l’attacco delle padrone di casa trova sempre la via del canestro. Balleggi impone la sua classe in area pitturata, ma anche Baggioli crea scompiglio nella difesa della Defensor, propiziando un pesante break di 22-5. La reazione del quintetto di Scaramuccia è però molto efficace, a cavallo tra la fine del primo e l’inizio del secondo quarto, le gialloblù si riportano a contatto fino al 32-28, con De Sanctis che sfrutta senza paura gli spazi a disposizione dimostrandosi precisa sia dalla media distanza che dalla linea dei tre punti. Prima della fine del secondo periodo, sono però nuovamente le ragazze della Euromar a schiacciare sull’acceleratore, confezionando un nuovo break di 15-0 che vale il +19 a metà gara. Il secondo tempo non regala troppi sussulti, La Spezia controlla senza difficoltà i tentativi di recupero della Defensor che non riesce mai a riportarsi in scia alle padrone di casa. Nel prossimo turno le ragazze di coach Scaramuccia avranno un’altra trasferta difficile sul campo della Perini Montecatini.

Euromar La Spezia – Defensor Viterbo – 82 – 61

Euromar: Balleggi 31, Armani 2, Cerretti 9, Giorgi 2, Canova, Crescenzo 12, Narcisi 3, Peracchi 3, Baggioli 20, Savi. All. Tommei
Defensor: Ferrillo 15, Baiocco 2, Ceccariglia 2, Boi 7, Piozzi, Romagnoli, Kouznetsova 18, Marini 4, Di Battista, De Sanctis 13. All. Scaramuccia
Arbitri: Balzarini di Milano e Bisetto di Torino
Parziali: primo quarto 27-14, secondo quarto 47-28, terzo quarto 64-41

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *