martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

Un grande Baffo trascina il Mosconi

Gara per la salvezza al comunale di Sferracavallo fra il Federico Mosconi e l’Amerina. Le due squadre si giocano in questa gara gran parte delle loro sorti per la salvezza in Promozione.
Il Federico Mosconi viene da tre vittorie importanti e vuole continuare il suo trend positivo, con un Baffo in grande spolvero, macinando gol in ogni gara trascinando la squadra fuori dalla posizione in classifica che la ha vista sempre in coda in questo girone. Ma anche l’Amerina è reduce da due vittorie consecutive.
La vittoria consente alla squadra di Pelucchi di salire a ventotto punti davanti all’Amerina insieme all’Ortana e al Montefranco e ad un solo punto dallo Julia Spello e dal Bastardo, considerando che mancano tre giornate alla fine di questo campionato, la squadra orvietana ha ancora un margine per uscire dai play out e salvarsi direttamente, sarebbe questa un’impresa a dir poco eclatante visto che fino a poche settimane fa i rossoblu occupavano l’ultima posizione.

La gara non è stata entusiasmante, si giocava con la paura e le due squadre sembravano contratte, più a pensare di non commettere errori che a proporsi. Era presente un folto numero di spettatori locali ad incitare la propria squadra con una esigua tifoseria ospite, che si è dimostrata corretta ed esemplare nel suo comportamento per tutta la durata della gara.
C’è anche da sottolineare il fattore atmosferico che ha influenzato alcune azioni di gioco: il forte vento faceva prendere al pallone delle traiettorie anomale.
La prima vera occasione è del Federico Mosconi con DeAngelis che colpisce il palo su calcio di punizione alla metà del primo tempo. Mentre l’Amerina non riusciva ad impensierire la retroguardia orvietana. Poi è la volta di Baffo A. che si fa vedere con tiri che mettono in apprensione il portiere avversario.

Nella ripresa la gara inizia con il Federico Mosconi che spinge di più sulle fasce, e su una percussione dalla destra nasce un traversone per Bonvissuto che di testa non trova lo specchio della porta per un soffio. La gara si fa più viva e le due squadre cercano il tutto per tutto per portare a casa la vittoria, l’Amerina sembra aver trovato le misure a centrocampo neutralizzando le iniziative della Federico Mosconi. Pelucchi deve sostituire Stella per infortunio con Delli Poggi e Baldini con Pagnotta, dando più vigore sulla fascia destra, e le azioni pericolose nascono da quella zona di campo dove Marchignani mette in apprensione in più di una circostanza le retrovie dell’Amerina.
Al 33′ arriva il gol vittoria del Federico Mosconi: Baffo A. mette la palla in rete sfruttando un traversone scaturito da calcio d’angolo, per la gioia dei numerosi sostenitori sugli spalti.
Con questo gol il centravanti orvietano sale a quota 12 e si conferma in questo finale di stagione il vero protagonista della squadra. Non da meno sono tutti i ragazzi di Pelucchi che stanno dando il massimo per raggiungere l’obiettivo di questo finale di stagione, che sicuramente non è più quello di inizio campionato.

La gara termina senza altri sussulti con il Federico Mosconi che amministra il risultato fino al fischio finale dell’arbitro dopo cinque minuti di recupero.

FEDERICO MOSCONI: Marrocolo-Biancalana-Ermini-Bonvissuto-Dini-DeSantis-Baldini (Pagnotta) -Stella (DelliPoggi) -Baffo-DeAngelis-Marchignani.A disp. Marocchini-Passarani-Caiello-Tranzi-BoninoAll. Pelucchi.

AMERINA: Sabatini-Penconi-Pernazza-Ratili F.-Ippoliti-Piergentili-Gelso-Ratili Fe.-Valeri-Valeriani- Zara.

A disp. Giabruzzi-Buzzicotti-Bordaccani-Paoluzzi-Carbonaro-Palmieri-Bili.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com