I leoni della Old Lions danzano sulle Dominicane

Questo articolo è stato letto 2856 volte

Chi ci legge da queste colonne ha ogni domenica il gusto di condividere con i Vecchi Leoni successi sportivi di squadra e personali. Anche questo fine settimana le aspettative non sono state deluse e gli Old Lions, scendendo in campo, hanno dato prova di carattere, grinta e forza.
Gara uno in programma al G. Massini vedeva contrapposta alla formazione di casa l’equipe dei Los Dominicanos, arrivati a Viterbo con l’intenzione di ripetere i successi di inizio stagione, non rendendosi bene conto però di cosa li aspettasse in questo solstizio d’estate.
Primo inning in sordina per i padroni di casa, costretti a rincorrere un provvisorio 2 a 0, variato solo alla quarta ripresa in un paritetico 3 a 1. Il piglio dei grandi campioni faceva però capolino al quinto inning, fino a scatenare il ruggito vincente al sesto in un dilagante 7 a 3. Ultimo attacco caraibico domato da un gesto atletico da incorniciare del terza base Pietrini, autore di un’assistenza in prima da manuale, e da due perle al volo dell’esterno sinistro Andretta. Suggello degno di una gara impeccabile di un team che nulla deve più dimostrare nel torneo: non ce n’ è e non ce ne sarà più per nessuno.
Gara due offriva lo spettacolo degli Old Lions impegnati a schiacciare i Mad Farmers di Foligno. Incontro appena iniziato (con un parziale di 5 a 0 per i viterbesi) e subito interrotto per pioggia fulmini e tempesta abbattutisi sulla Tuscia: tutto da rifare quindi nei prossimi giorni, con l’agonia umbra allungata di un paio di settimane.
La squadra è ben rodata, i ragazzi e le ragazze – un plauso alle sempre in gamba Anna Pompei e Romana Stefanoni – fremono in attesa dei play off di fine luglio. La mente e già lì, il carniere del presidente Rutili è pronto ad accogliere un successo da portare in dote, vanto e orgoglio al torneo di Londra del prossimo agosto.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *