lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Torna la pista sul ghiaccio al Duomo … tra le polemiche

Torna la pista sul ghiaccio ad Orvieto. Dopo il successo delle passate edizioni, la città di Orvieto ospita ancora una volta, ai piedi del Duomo, la pista sul ghiaccio: piacevole passatempo, per grandi e piccini, a contorno delle feste natalizie ormai alle porte.

 

Quest’anno la pista, ancora affidata alla gestione Libertas Orvieto che da sempre si fa promotrice dello sport orvietano, torna nella collocazione originale di Piazza del Duomo, reduce dal successo dello scorso anno riscosso anche a Piazza Cahen. L’impianto sarà funzionante dal 5 dicembre 2009 al 10 gennaio 2010, nei giorni festivi con orario 10-24, in quelli feriali 10-22. Particolare cura è stata applicata per creare il minimo disturbo alle attività commerciali della zona che in passato non avevano visto di buon occhio la presenza della pista in Piazza del Duomo; ma c’è comunque chi, come è visibile dal video, si è sentito danneggiato e ha sospeso l’attività chiudendo per ferie proprio nel periodo delle feste.

video Luca Filippetti
per OrvietoNews

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

  • Faccio i miei complimenti alla Libertas Orvieto e in modo particolare alla lungimiranza del suo presidente Carlo Moscatelli che è stato il primo a credere a questa iniziativa e a portare migliaia di persone sulla piazza del Duomo durante le feste natalizie. Io che alla pista gli anni scorsi ho lavorato, so bene che impressionante vitalità da a tutta la piazza bella come non mai, festosa, con un’atmosfera meravigliosamente natalizia. Mi stupisco davvero che alcuni commercianti possano dire che così non possono lavorare quando invece l’avere le persone sulla piazza potrebbe essere una fonte per incrementare i propri guadagni, così come ha capito la signora Pasqualetti che da un importante supporto a questa iniziativa; sono assolutamente assurde certe lamentele…chiudere in un periodo come questo, con questa ulteriore fonte di guadagno, non è qualcosa di incomprensibile ma penso possa essere paragonato ad un suicidio. Poi magari le stesse persone si lamentano che ad Orvieto non c’è gente, che ad Orvieto non si lavora, che il comune non fa niente per muovere l’economia della nostra città, che Orvieto vive nell’immobilismo…beh trovino loro le soluzioni ai problemi, perchè a me sembra che sono capaci solo di criticare anche quando altri portano avanti simili iniziative. La Libertas Orvieto andrebbe solo ringraziata per quello che fa nel mondo dell’associazionismo, nel mondo della promozione della pratica sportiva che ha dato i suoi frutti con la costruzione di una squadra che oggi è tra le più forti d’Italia, basta guardare il suo sito capirlo!www.libertasorvieto.it Complimenti Carlo a te e a tutto il tuo staff perchè tu e la società amate Orvieto facendo questo, non altri che si spacciano per tali e che non muovono una paglia ma sanno solo criticare…se potrò i pochi giorni che passerò ad Orvieto per le vacanze di Natale ti darò una mano per far si che questa iniziativa riesca meglio possibile! Aspetto una risposta da tutti questi signori, con argomentazioni valide e soprattutto non nascosti dietro ad un nickname, ma che siano capaci di metterci la faccia come ho fatto io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com