sabato, Aprile 13contatti +39 3534242011
Shadow

Arrapaho, test del candito superato all’ultimo minuto

Benvenuti ad una nuova puntata di “Highlights intorno al totem”. Mancano ormai meno di due anni all’avverarsi della profezia Maya ed i nostri non hanno sicuramente intenzione di aspettare la fine del mondo con le mani in mano. Prima dell’apocalisse ci sono i Playoff da raggiungere. L’avversario di turno è la Rifondazione Salesiana, e, come gli aficionados avranno intuito, siamo alla prima giornata del girone di ritorno. Il record della Rifsal è di 7 vittorie e 4 sconfitte, fino alla gara all’Arrapaho Dome. I dati del mini ritiro consegnano a Coach Paloni un quintetto costituito dagli unici 5 giocatori che hanno mangiato panettone senza canditi (ad inizio stagione, il coach era stato ben chiaro circa l’importanza di poter contare su atleti caratterizzati da questa idiosincrasia alimentare): tale accortezza durante il mercato estivo imporrà al D.S. (sempre Paloni) di dover effettuare solo poche manovre in entrata per questa fase di scambi invernali.

Alla palla a due, scendono sul gelido parquet bolsenese i seguenti giocatori, in ordine di lunghezza (pardon, di ruolo): Petritaj, Borri, Baciarello, Petrini e Bernardini. I nostri partono subito bene, aggiudicandosi il primo quarto per dieci lunghezze(19-10) ed il secondo per un sottomultiplo della precedente cifra, di cui non ci è permesso parlare per via della antica legge Arrapaho, la quale impone di condannare a morte chiunque osi dividere per due. Da segnalare nella prima metà di gara le due ottime triple messe a segno da Pimpolari (osservatori d’oltreoceano per il talento dello Scalo) ed in generale la buona prova complessiva di tutta la squadra, nessun elemento escluso. Dal terzo quarto in poi, tuttavia, Coach P sarà costretto malvolentieri a far uso proprio dei giocatori risultati positivi al test del candito, a causa dei quali gli avversari ritroveranno smalto e convinzione per rimanere alle costole Arrapahate fino a fine gara. Molte palle perse, contropiedi subiti o mal gestiti, tiri sbagliati o mal presi saranno il leitmotiv degli ultimi due quarti. La provvida mano di Borri dalla linea del tiro libero (7 falli subiti e 10 su 14 per lui) e la cagnesca decisione delle retrovie gialloblu fungeranno da callarella per la costruzione del risultato finale: su tutti Fratini N., il quale, nonostante qualche pallone perso di troppo, si dannerà in un titanico scontro, fisico e verbale, con Iacchettini (il play avversario) e Petrini che con intensità e penetrazioni rugbistiche si renderà utile soprattutto nell’ultimo quarto (4 punti per lui). A causa della buona prova del coloured salesiano Fochem (14 punti per lui, il migliore degli avversari) i pellerossa del Paglia finiscono addirittura sotto, durante una infuocata quarta frazione. Nel punto a punto finale determinanti le espulsioni dello stesso Iacchettini e dell’ostico pivot Biondi, entrambi fouled out, per il successo di misura della compagine arrapahata per 54-51.

L’A.s.d. Arrapaho è apparsa a tratti come una squadra “amnesiaca” e sicuramente poco fantasiosa nella metà campo avversaria. Volendo individuare una scusante nel lungo periodo di inattività, non possiamo tuttavia non denotare un’apprezzabile tenacia nelle situazioni più avverse, la quale, e non è una notizia di oggi, ha consentito ai nostri, stasera come già in passato, di portare a casa il primo benaugurale scalpo del 2010.

Da annotare il C.d.A. a fine gara, durante il quale è stata varata la manovra di ricapitalizzazione (ognuno di noi ha tirato fori le sorde de tasca propria, come si suol dire ad Orvieto) per far fronte alle spese del girone di ritorno. Se anche voi volete aiutare gli ultimi Arrapahos a combattere la reclusione nella Selva di Meana, donate un multiplo di dieci euro qualsiasi.

Visitate il nostro sito www.arrapaho.net per tutte le novità sul mondo della “’scella pezzata”.

Risultato finale: ARRAPAHO ORVIETO – RIF. SALESIANA 54 – 51

Parziali: 19-10; 33–28;44-38

ARRAPAHO: Fratini N., Baciarello C. 15, Anselmi G., Borri W. 16, Bacchio D., Bernardini A. 4, Petrini F. 4, Mattioni B. 4, Simoncini F. 2, Petritaj R. 3, Pimpolari L. 6. All.: Damiano Paloni.

RIF.SAL.: Bagagli M., Iacchettini S., Bietta M. 2, Miccoli A., Barzi D. 3, Aprile S. 4, Laurenti G. 8, Fochem C.14, Santocchia S. 5, Spanos C., Biondi C. 8, Ferracane M. 7. All.: Francesco Melis.

12° GIORNATA
A.S.D. SANT’EGIDIO MOIJTO BASKET ASSOCIATION 63 42
ASDC3 PALL. MEDIOTEVERE OLD SCARS RINVIATA
ORATORIO SAN MARTINO TERNI BASKET RINVIATA
ARRAPAHO ORVIETO RIF. SALESIANA 54 51
SIOUX SPELLO TIFERNO PALLACANESTRO RINVIATA
PALL. CORCIANO INTERAMNA TERNI 61 56

 

POSIZIONE SQUADRA PUNTI PARTITE CANESTRI DIFF.CANESTRI
TOTALI VINTE PERSE FATTI SUBITI
1 INTERAMNA TERNI 22 12 11 1 798 578 220
2 BASKET SPELLO SIOUX 18 10 9 1 733 516 217
3 ARRAPAHO ORVIETO 18 11 9 2 657 559 98
4 PALLACANESTRO CORCIANO 14 11 7 4 709 609 100
5 RIFONDAZIONE SALESIANA 14 12 7 5 720 688 32
6 TIFERNO PALLACANESTRO 12 11 6 5 641 598 57
7 A.S.D. SANT’EGIDIO 12 12 6 6 742 691 51
8 OLD SCARS 8 11 4 7 528 624 -96
9 PALLACANESTRO MEDIOTEVERE 6 11 3 8 538 682 -144
10 TERNI BASKET 4 10 2 8 432 537 -105
11 MOJITO BASKETBALL ASSOCIATION 4 12 2 10 668 874 -206
12 ORATORIO SAN MARTINO 2 11 1 10 469 679 -210

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com