martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

Bronzo per Cristopher Gandola ai campionati italiani indoor under 23

Nella splendida cornice del Banca Marche Palas si sono svolti in questo fine settimana i campionati italiani indoor allievi-junior-promesse; la manifestazione che contava i più forti giovani talenti italiani è stata trasmessa su Raisat Sport.  Sui 60 metri , la disciplina indoor più competitiva di tutte, un grandissimo Cristopher Gandola ha conquistato il bronzo grazie al nuovo record regionale promesse in 6”94. Il titolo Italiano è andato a Daniele Greco, fiamme oro, che già aveva vinto quello del salto triplo con il nuovo record nazionale di categoria, e lo ha bissato con il 6”79 sul 60 precedendo Michel Tumi e lo stesso Gandola.

La straordinaria impresa del velocista orvietano, allenato dal guru della velocità regionale Salvatore Turco, è impreziosita dal fatto che ha preceduto al traguardo atleti che già avevano fatto parte delle nazionali di categoria . Questa ottima affermazione mette le basi per una stagione all’aperto di altissimo livello, ma soprattutto conferma Gandola come il miglior specialista umbro all-time sulla distanza.

Altra nota lieta è stato il decimo posto di Elisa Stampacchiacchiere che all’esordio nella nuova categoria e con l’attrezzo da 4kg ha pagato un po’ di inesperienza ma ha dimostrato importanti margini di crescita. L’unico neo è stata la decisione di molti giovani atleti orvietani, di comune accordo con i loro tecnici, di non prendere parte all’evento visto che al momento la pista di Orvieto non è disponibile, optando per improntare la preparazione per le gare estive quando il nuovo impianto potrà far sbocciare tutto il loro potenziale, quindi per loro appuntamento ai campionati italiani all’aperto di giugno.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

3 Comments

  • Visto che non ho la possibilità di stringerti la mano caro Rudy, te li faccio attraverso questo mezzo i miei più sinceri compliemnti per questo risultato davvero eccezionale. Che tu fossi forte lo sapevamo tutti quando fin da bambino vincevi tutte le gare dimostrando le tue grandi doti atletiche. Ma ora non è più l’atletica giovanile, questa ormai è l’atletica dei grandi, perchè i campionati italiani Under23 sono la naturale proiezione verso quella che è l’attività assoluta. Per chi non lo sapesse il signore che ha vinto la tua gara, Daniele Greco, lo scorso anno è stato maglia azzurra durante i campionati mondiali di Berlino, solo per dare l’esatta dimensione della tua impresa e per dire che a certi livelli non si scherza più e si va sul podio solo se si hanno qualità e attributi.
    In più quello che va esaltato è la tua capacità di essere al top nei momenti che contano e domenica contava eccome…ovviamente questo è merito tuo e del tuo allenatore Salvatore Turco che lavora quotidianamente in silenzio sul campo di Perugia e pochi sanno che lui è uno dei migliori tecnici d’Italia e questo risultato tuo lo dimostra, perchè il livello che hai raggiunto oggi, non è paragonabile nemmeno lontanamente a quello che avevi quando hai iniziato, quasi 10 anni fa, il tuo percorso atletico con Salvatore.
    Onorato di far parte della tua squadra ti faccio ancora una volta i miei complimenti!

    P.S. per chi volesse avere informazioni sulla carriera agonistica di Rudy, per chi volesse consultare i suoi personali, vi invito a visitare il sito della Libertas Orvieto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com