Ancora successi per gli arcieri ternani

Questo articolo è stato letto 2788 volte

Ancora in evidenza gli atleti dell’ASD Arcieri Città di Terni, a cominciare dalle finali regionali dei Giochi della Gioventù con la conquista di due medaglie d’oro: Edoardo Scaramuzza (Arco Olimpico Giovanissimi) e Tommaso Casadei (Arco Olimpico 2a media). Ottimi piazzamenti sono stati ottenuti inoltre da Filippo Giovannini, Claudio Mari, Luca De Santis, Matteo De Santis, Riccardo Meoni, Lorenzo Barone, Leonardo Proietti e Margot Scimmi.

Nella prova di selezione per la squadra regionale di Tiro di Campagna disputata a Città della Pieve invece da registrare la vittoria a livello individuale di Matteo Ragni nell’Arco Compound. Buoni piazzamenti per Capocci e Tombesi.

In Sardegna, a Baraz per la selezione per i Campionati Europei ci saranno 9 rappresentanti dell’ASD Arcieri Città di Terni.

Intanto dopo il periodo dedicato all’Indoor è stato riaperto l’impianto di via del Centenario, definitivamente ultimate le nuove strutture di supporto. L’impianto è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì pomeriggio con la presenza degli istruttori. L’ASD Arcieri Città di Terni ha avviato una collaborazione con la scuola media Alterocca, grazie anche alla sensibilità mostrata dalla professoressa Elisabetta Sensidoni. Il progetto prevede intanto per questo anno scolastico la lezione di tiro con l’arco per le due ore di educazione fisica ed il progetto ha buone possibilità anche di essere inserito nel POF 2010-2011 dalla stessa scuola media.

Trofeo del Drago

E’ in programma per il 16 maggio nell’impianto di via del Centenario ed è prevista la presenza del presidente della FITARCO nazionale Mario Scarzella e di atleti olimpionici. Con l’occasione verrà inaugurato ufficialmente l’impianto.

Campionato Italiano Tiro di Campagna 30-31 luglio e 1° agosto

Prosegue l’attività di organizzazione per il campionato tricolore in programma ai Prati di Stroncone. Una cura particolare da parte dell’Associazione è riservata alla ricerca di sponsor privati, visto che non arriveranno fondi dalle istituzioni locali.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *