martedì, Giugno 25contatti +39 3534242011
Shadow

Dopo le scelte di Marini, Paolo Lanzi, dg Orvietana riapre il mercato biancorosso

“Ad Arezzo avevamo metà budget in panchina, qualcosa dovremo rivedere, anche in uscita”. Il mercato chiude il 17, oltre a Chiasso, che sembra ormai a un passo dal ritorno a Orvieto, si pensa all’attacco. Stasera riunione tecnica, in tarda serata o in nottata la società potrebbe comunicare le nuove scelte.

Troppi errori sottoporta, qualche giocatore già finito tra le riserve, possibile una svolta. Stasera riunione tecnica, che potrebbe ridefinire la rosa biancorossa. Il direttore generale Paolo Lanzi fa capire che la società potrebbe rivedere la rosa dei giocatori. La gara di Arezzo, giocata davanti a quasi 1500 spettatori (1200 tra paganti e abbonati, più gli accrediti) sembrava un palcoscenico di livello insolito per l’Orvietana, eppure la squadra di Marini ne è uscita con una prestazione gagliarda, spumeggiante a tratti travolgente, se non fosse per le incredibili pecche sottoporta dove, soprattutto nella ripresa, l’Orvietana ha gettato alle ortiche la vittoria. Ma al di là del risultato, Marini continua a sperimentare soluzioni. Molti giocatori erano stati accusati in settimana dal tecnico di scarso impegno ed erano stati relegati in panchina, si è salvato solo Famiano che stimolato sull’orgoglio e aiutato da due esterni come Pecchi e Moneti che gli hanno garantito una miglior copertura, ha sfoderato una prestazione super. Benissimo anche Proietti in difesa, Pepe e Ingrosso a centrocampo e Nulli in porta. Ma come lo stesso Lanzi ha fatto notare, se si volge lo sguardo alla panchina di domenica, metà budget era seduto lì. P

robabile quindi che nella riunione tecnica indetta per stasera si possa pensare a qualche taglio, anche importante, per poter tornare sul mercato a cercare qualche nuova soluzione in attacco. Poi c’è sempre aperta la pista che porta a rinfoltire il centrocampo con il ritorno di Mirko Chiasso. Marini lamenta di avere poche alternative in mezzo al campo e la scelta di Chiasso garantirebbe poi al tecnico anche alternative tattiche.

La riunione si concluderà nella tarda serata di lunedì, probabilmente dopo le 22

Aggiornamento: La riunione continua nella mattinata di martedì 14

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

7 Comments

  • orvietano

    In effetti l’Orvietana avrebbe bisogno di più seguito, ora lasciamo stare Arezzo e Perugia che sono delle intruse in questa categoria, ma ci sono realtà simili a Orvieto o anche più piccole che portano a Orvieto molti tifosi mentre al Muzi siamo sempre quelli…e di giovani appunto solo gli avversari

  • Luca

    Io ad Arezzo c’ero, e credetemi l’Orvietana ha fatto un figurone!!!!!
    Se poi in due partite i migliori in campo delle squadre ospiti sono stati i portieri qualche motivo ci sarà???
    Se si inizia a criticare una squadra, tra l’altro in gran parte rinnovata, dopo appena due partite, c’è qualcosa in noi tifosi che non va (a Perugia allora si dovrebbero tagliare le vene….).
    Allora ragazzi, essere tifosi vuol dire in primo luogo sostenere soprattutto una squadra, questa, rinnovata e formata da molti giovani.
    Dispiace solo una cosa, in curva domenica scorsa, in uno stadio che faceva da cornice fantastica con la curva opposta semi piena che ha incitato la propria squadra per 100′, C’ERANO SOLO 6 dico SEI SOSTENITORI DELL’ORVIETANA………meditate gente e NON limitatevi solo a criticare.
    FORZA U.S.O.

  • Paolo Lanzi

    Credo che ogni tifoso quando dica la sua abbia in qualche modo centrato la verita’.
    Vero è che secondo noi le scelte fino a qui fatte non sono sbagliate anzi,pero’ possono essere migliorate ,anche perche’questo non e’ un mercato di riparazione ma e’ il mercato estivo,periodo in cui tutte le squadre vengono costruite.
    Su Rovella vorrei spezzare una lancia secondo me il ragazzo ha grande qualita’ forza fisica e una grande dose di sfortuna comunque e’ sempre lui che attacca lo spazio che conquista i rigori che crea l’azione da goal aspettiamolo per poi criticarlo.
    Per quanto riguarda la discoteca e il poco attaccamento dell’anno passato credo non debba essere preso in considerazione.
    Il tifoso Orvietano che ieri era ad Arezzo ha visto da parte nostra un buon calcio e spero che si sia divertito, noi societa’ siamo usciti rammaricati per una gara e mezza buona(Montevarchi,Arezzo) abbiamo incamerato solo un punto.
    La societa’ ringrazia tutti i tifosi presenti ieri ad Arezzo che anche se non hanno potuto far sentire la loro voce per via del grande pubblico locale ci sono stati vicini con il cuore.

  • uso

    io invece penso che hanno operato bene perche con i pochi soldi che avevano la squadra gioca a calcio e ci sono buoni giocatori cosa che in questi anni non si era piu visto fare, cmq il mercato chiude il 17 e non solo l’orvietana fa gli acquisti dell’ultima ora, ma la maggior parte delle squadre

  • luciano

    Purtroppo in queste categorie finché non li vedi giocare certi giocatori si conoscono solo di nome e non di fatto, se qualcuno si è impegnato poco mentre qualche altro giovane ha sciorinato prestazioni super (vedi Proietti e Moneti, i due del pianoscarano che a Arezzo sono state le vere sorprese, oltre a chi già si sapeva come Nulli e Ingrosso) si è potuto vedere solo in campo. Il mercato chiude sta settimana e l’Orvietana come tutte le squadre avevano lasciato in sospeso qualcosa per questi ultimi giorni proprio per vedere all’opera la squadra in partite vere prima di dare per chiusa la campagna acquisti. Comunque la vera mossa vincente di Marini come si accenna nel pezzo è aver messo da parte a Famiano due esterni che che in copertura garantiscono più di quelli di domenica scorsa, così Famiano può pensare quasi esclusivamente alla fase offensiva ed è devastante!

  • tifoso

    secondo me mariuccio ha completamente ragione, ma quest’estate che hanno fatto, capisco il budget limitato, ma non per questo va speso male, per di più la maggior parte degli errori sottoporta sono di Rovella, confermato dall’anno scorso, nonostante fosse un giocatore che è stato visto in discoteca, quindi lanzi e porcari sapevano a cosa andavano incontro; perchè lo hanno confermato? gli altri sono novità il rischio quando si prende un giocatore che non si conosce c’è sempre, comunque la miglior conferma c’è stata con Ingrosso che sta dando il meglio d se e con Nulli, per fortuna ci sono i nostri ragazzi!

  • mariuccio

    Si però scusate, la squadre e le scelte le hanno fatte marini lanzi e porcari, tutta l’estate, non se poteva capì prima che forse c’era bisogno di aggiustare il tiro? ma come mai ogni anno pe vede la squadra della stagione tocca sempre aspettà verso marzo? ma mica è normale? o si e so io che so l’unico incompetente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com