domenica, Aprile 21contatti +39 3534242011
Shadow

La Monterubiagliese cede per 3 – 1 sul difficile campo dell’Oasi dei Discepoli

I biancorossi escono però a testa alta dal confronto con la squadra di Mister Seghetta, in quanto autori di una prestazione in cui ciascun giocatore non si è mai risparmiato e ha dato tutto fino alla fine. Con questi ingredienti è lecito guardare con un pizzico di ottimismo al futuro.

La partita è stata molto combattuta, i padroni di casa, per tutto il primo tempo, hanno messo sotto gli uomini di Mister Cupello con una pressione sull’avversario ed un possesso palla notevoli.
Dall’altra parte la Monterubiagliese ha cercato di difendersi con ordine provando a sfruttare le ripartenze.
Infatti tutti i gol sono arrivati nella prima frazione di gioco con l’Oasi che si è portata sul 3 – 0 (tra cui una sfortunata autorete di Francesco Pietroni che ha deviato in porta di testa un cross alto diretto al centro dell’area) e la Monterubiagliese che ha accorciato sul finire con un gol in scivolata di Graziani.

Nel secondo tempo invece la squadra di casa ha cercato di contenere gli avversari, anche se con un po’ di affanno, e la Monterubiagliese è andata molto vicina a sfiorare l’impresa .
Almeno 4 nitide palle gol sono state infatti fallite dai biancorossi un po’ per imprecisione sotto porta un po’ per la bravura del portiere avversario.
La partita si è chiusa con qualche scintilla di troppo in campo, a testimonianza però di come la Monterubiagliese non ci stia a perdere contro nessuno.
A sensazione, diremmo che manca poco a questa squadra per incanalare la grande energia di diversi ed importanti elementi nella direzione giusta. Il progetto di questa Monterubiagliese, nato a Luglio, è ancora giovane ed ha bisogno di esperienza da acquisire soprattutto sul campo. Questo è uno dei punti fondamentali su cui sta lavorando Cupello.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com