lunedì, agosto 8contatti +39 3534242011




Ha 100 anni, ma non li dimostra. Orvietana Calcio, una passione lunga un secolo

Questo articolo è stato letto 4634 volte

Paolo Lanzi, direttore generale e vice presidente dell’Orvietana Calcio, lo aveva promesso a maggio, quando nello spegnere le cento candeline del compleanno più importante del club orvietano, aveva annunciato la prossima uscita del libro “del centenario”. “Orvietana, una passione lunga un secolo”, volume fresco di stampa, è realtà ed è stato presentato presso la sala conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, ieri alla presenza del sindaco Antonio Concina, dell’assessore allo Sport del comune di Orvieto, Roberta Tardani, del delegato della Federazione Italiana Gioco Calcio, del presidente della Fondazione, Fumi. Presente, oltre all’autore, il giornalista Gabriele Martelloni, tutta la dirigenza biancorossa, con i presidenti Paci e Biagioli in testa, e tutto lo staff storico dell’Orvietana Calcio.

Nel corso dell’incontro è stato presentato anche il nuovo sito web www.orvietanacalcio.it, realizzato da Sandra Espa. Un nuovo corso all’Orvietana Calcio, che forte dei suoi “primi 100 anni” intende rinnovarsi e porgersi alla città sotto una veste nuova, se non proprio di gioco, almeno di immagine, per poter andar insieme alla città stessa incontro al futuro. Passato, presente e futuro, sono stati i temi toccati dal sindaco Concina che ha ricordato aneddoti e curiosità di tempi passati, dall’assessore Tardani che quotidianamente lavora a contatto con lo sport orvietano, da Marco Frizza, presidente del Consiglio Comunale, ma anche grandissimo tifoso biancorosso, che ha ricordato come le giovani generazioni di calciatori siano il tesoro più prezioso su cui una società sportiva possa contare e sui costruire il proprio futuro. Parole di grande emozione quelle dell’ex presidente Palmieri e grande commozione per chi in questa avventura non c’è più. Un’ avventura lunga un secolo che la città deve continuare ad amare, a sostenere, a capire e se possibile, ad accompagnare nel sempre più difficile mondo del calcio di serie D.

fotogallery in allestimento

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *