lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011
Shadow

E sono cinque! Ciconia inarrestabile salvezza ad un passo

Quinta vittoria consecutiva e 3 punti di vantaggio sulla zona playout a una sola giornata dal termine. Norcia battuto con i gol di Hoxha, Cochi e Polleggioni.

CICONIA – NORCIA 3-1

CICONIA: Parisi, Sarpano, Massini Rosati L., Filippi, Biancalana, Croccolino, Morelli (Cenerotti), Polleggioni, Hoxha, Franciaglia, Cochi Mocetti). All. Ciucci

NORCIA: Morelli, Petrangeli V., Coccia, Crescenzi (Cellini), Polica, Maroni, Granci, Funari, Montani (Giannoni), Petrangeli F., Lanciotti.

ARBITRO: Brunozzi di Foligno

MARCATORI: 12’ pt Hoxha, 32’ pt Cochi, 17’ st Lanciotti, 35’ st Polleggioni rig.

Non c’è mancato niente che con una giornata d’anticipo il Ciconia fosse fuori matematicamente dai playout, se non fosse per il pareggio sopraggiunto allo scadere dal Cascia contro il Nuovo CastelTodino, adesso si stava festeggiando. Finale di stagione superlativo per gli uomini di Ciucci, contro il Norcia è arrivata la quinta vittoria consecutiva che colloca la squadra orvietana a metà classifica a 38 punti, con il rammarico che con tre punti in più si lottava per i playoff.

Giornata dal clima infuocato sul campo dell’Achilli di Orvieto. Sia per la temperatura, al di fuori della media stagionale, sia per la posta in gioco. Anche se per la squadra di Maroni i playout sono obbligati, mentre per il Ciconia la vittoria significherebbe un piede fuori dalla zona critica.

Ciucci deve fare a meno di Marchignani, tenuto in panchina per un risentimento muscolare e di Zappitello Squalificato. Ma l’organico del Ciconia propone alternative all’altezza, con Cochi in grande spolvero e Franciaglia che si conferma determinante nel suo ruolo. Ma il vero trascinatore di questo finale di campionato è Hoxha, che con il suo tabellino di marcia a suon di gol sta portando il Ciconia fuori dal pantano. Ed è proprio Hoxha ad aprire le marcature al 13° minuto del primo tempo sfreuttando uno svarione del portiere del Norcia e mettendo la palla in rete con il tacco. Il Ciconia è padrona del campo, mentre il Norcia stenta ad impensierire la retroguardia orvietana. Cochi si rende pericoloso in più occasioni, mancando per un soffio il raddoppio. Raddoppio che sopraggiunge al 24° del primo tempo su contropiede e superando il portiere in uscita con un pallonetto mette la palla nel sacco. Le squadre vanno al riposo con una netta supremazia del Ciconia.

Nella ripresa il Norcia si vede di più in fase offensiva, ma per un rilassamento degli uomini di Ciucci. Rilassamento che costa caro al 18° del secondo tempo, quando il Norcia accorcia le distanze con un gran gol su punizione. Il Ciconia risponde, anche consapevole della superiorità sull’avversario, si rende pericoloso in varie occasioni. Al 35° su atterramento di Hoxha in area l’arbitro decreta il calcio di rigore. Polleggioni dagli undici metri non sbaglia riportando il Ciconia a più due.

Quinta vittoria consecutiva per il Ciconia, con un girone di ritorno eccellente, con 24 punti contro i 13 dell’andata. Se si fosse tenuto lo stesso trend anche nella prima fase, adesso si sarebbe parlato di playoff.Another benefit https://cellspyapps.org of the recorder is that when the phone call is over the device automatically stops recording

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com