venerdì, Aprile 19contatti +39 3534242011
Shadow

La Ciotti Autotrasporti Pallavolo cala il poker: successo esterno contro Campi Bisenzio

Inanella il quarto successo consecutivo in campionato (il terzo su altrettante trasferte) la Ciotti Luciano Autotrasporti Libertas Pallavolo Orvieto che, davanti anche ad un buon numero di supporters orvietani, riesce ad imporsi in terra toscana contro il collettivo del Campi Bisenzio per 3-1.

Gara che nell’andamento ricorda quella di sette giorni fa in casa del Fucecchio: Orvieto nonostante le positive realizzazioni in attacco di Belli, Panici e Maggini sembra non carburare al meglio ed i padroni di casa ne approfittano per piazzare nei frangenti chiave, soprattutto con Gianassi e Cotroneo, i break decisivi che comportano poi il 25-19.

La reazione del team della rupe comunque non tarda a sopraggiungere ed il secondo set prende una piega diversa; Vergoni Belli, Panici, Servettini e Maggini tra schiacciate e muri portano il proprio sestetto ripetutamente in vantaggio (9-5, 17-13, 21-17); Meoni e Mannini, però, riescono a ricucire lo strappo impattando sul 21-21: equilibrio che la Libertas spezzerà a proprio favore, dopo un palpitante susseguirsi di set-point tutti orvietani, firmando il 29-27 che vale l’1-1.

Anche il terzo parziale per buona parte viaggia sui binari della parità: i gialloblu si affidano ai colpi di Belli e Maggini ed alle soluzioni al centro messe a segno da Vergoni; i fiorentini, dal canto loro, rispondono con capitan Mannini, ed i soliti Gianassi e Cotroneo; tuttavia ad effettuare la sterzata risolutiva sarà la formazione della cittadina del Duomo che, con L. Pasquini prima e Maggini poi, fissa lo score sul 25-22.

Nella quarta frazione sono gli uomini di Tofanari a condurre passando avanti con Sgrilli, e gli irriducibili Mannini e Cotroneo (10-4, 15-11); Vergoni, Maggini Servettini e Belli tentano di stare al passo, ma il Campi mantiene le distanze (19-15); coach Ercolani allora manda in campo Antonelli al servizio e la ricezione locale comincia a perdere qualche certezza; gli avversari, infatti, commettendo alcuni errori calano di intensità mentre gli orvietani ritrovano il loro smalto grazie anche all’efficiente lavoro dalla seconda linea del libero Pochini unito a quello in attacco di Maggini e Belli ed in battuta da parte di Rubini: con un parziale, quindi, di 10 punti a 2 la pratica va in archivio sul 25-21.

Arriva, dunque, un altro risultato importante per la compagine umbra che continua ad andare a punti in ogni gara ufficiale; inoltre con questa vittoria viene confermato il primato in classifica e superata la doppia cifra raggiungendo quota 11.

Infine un’altra nota positiva riguarda ancora una volta il gruppo che, pur scontando l’importante assenza di Chiappini, ha comunque dimostrato la sua forza sul campo: è doveroso sottolineare che anche in questa circostanza si è potuto contare sul prezioso apporto di ogni elemento a disposizione.

Ed ora finalmente si riprende con una partita casalinga; il prossimo fine settimana A. Pasquini e co. ospiteranno la seconda della classe Carife Volley Ferrara in quello che sarà il vero e proprio scontro-clou della 5ª giornata.

L’appuntamento, da non perdere assolutamente, è per sabato 12 novembre alle ore 21,15 presso il Palazzetto dello Sport di Ciconia con ingresso gratuito.

Tabellini:

 

Speedy Market Bacci Campi Bisenzio – Ciotti Luciano Autotrasporti Libertas Pallavolo Orvieto

1-3 (25-19; 27-29; 22-25; 21-25)

Ciotti Luciano Autotrasporti Libertas Pallavolo Orvieto: Antonelli, Belli 19, Maggini 17, Panici 7, A. Pasquini (K), L. Pasquini 2, Rubini, Servettini 11, Vergoni 10, Pochini (L). All. Ercolani, V. All. Carotta

Speedy Market Bacci Campi Bisenzio: Benes, Cotroneo 18, An. Della Concordia, Au. Della Concordia 2, Gianassi 18, Mannini (K) 15, Meli, Meoni 5, Ristori, Rugi 3, Sgrilli 4, Razzi (L). All. Tofanari.

Arbitri: Fontini e Pulcini

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com