sabato, Aprile 13contatti +39 3534242011
Shadow

Mosconi sempre a gonfie vele: 3-0 al Cerqueto

Continua a macinare gioco e punti la squadra di Fatone. Cerqueto superato in agilità, il primo posto è sempre ad un punto.

 

Federico Mosconi – cerqueto 3-0

Federico Mosconi: Mandini – Ricci – Fattorini – Baldini – Colurcio – Franciaglia – Tonelli (31’st Ranchino) Coccolino, Pimpolari (35’st Bocchino) – Pagnotta – Santo (22’st Passero), a disposizione: Provenzani, Tota, Filippo. All. Fatone Riccardo

 

Cerqueto: Rampini – Cumani (26’pt Fioriti) – Francioni – Donati – Bazzucchi (35’st Belardi ) – Marchi – Monarchi (26’st Cesaretti) – Gambini – Pascolini – Pecci – Comodi – (a disposizione: Astolfi, Vinciotti, Santioni) all. Nuti Massimo.

 

Arbitri Rapace di Perugia, (Manni, Salari) di Perugia

Note: ammoniti Francioni (C) Belardi (C)

Reti: 2’pt Pimpolari (FM), 11’pt Pagnotta (FM), 44’pt Santo (FM).

 

ORVIETO: Il Federico M. travolge il Cerqueto per 3 a 0 e prende la massima posta in palio. Con forza e determinazione i ragazzi di Riccardo Fatone chiudono la partita nel primo tempo . Già al 2’ si porta in vantaggio con il bomber Pimpolari, Santo guadagna palla sul lato sinistro dell’area avversaria, aggancia il pallone e con tocco da rifinitore porge la palla al centravanti rosso blu che con una girata di sinistro in diagonale mette la palla alle spalle di Rampini. Non era ancora successo che nei primissimi minuti il Federico Mosconi si sia portato in vantaggio. L’estrema fiducia di Fatone verso il “bomber” Pimpolari è stata ripagata. La partita entra nel vivo. Il Cerqueto prova a reagire guadagnando delle punizioni sulla metà campo del Federico Mosconi ma non riesce a sfruttarne nessuna. E’ invece la squadra di Sferracavallo che appena 9 minuti dopo il gran goal di Pimpolari, mette a segno la seconda rete con il “motorino” Pagnotta che servito magistralmente da Santo porta avanti la palla con la testa e con la sua velocità prende il tempo al difensore avversario trafiggendo con un sinistro in diagonale l’estremo difensore. La squadra di Nuti reagisce per cercare di accorciare le distanze e si procurano un paio di calci d’angolo che non fruttano a dovere, questo al 20’ del primo tempo. Ma è al 23’ che ancora con Santo il Federico Mosconi potrebbe chiudere la partita, affondo sulla sinistra crea il panico nella difesa avversaria ma purtroppo guadagna solamente un angolo. Il terzo goal sembra essere nell’aria. Al 25’ altro attacco condotto da Croccolino passaggio a Baldini che appoggia a Pimpolari , quest’ultimo marcato a francobollo dall’avversario, non mette al sicuro il risultato. Siamo a metà del primo tempo c’è da sottolineare la superba prova della difesa di Fatone soprattutto del centrale Franciaglia classe ’93 che riesce a tenere il campo dignitosamente. Mister Nuti prova ad arricchire la sua formazione con un attaccante Fioriti al posto del numero 2 Cumani ma, come è successo nelle altre partite, la difesa guidata dal campano Colurcio è impenetrabile e i tentativi del Cerqueto si infrangono sul muro di casa. Ma è ancora la squadra orvietana che al 36’, su passaggio di Baldini, affonda con Pagnotta nella difesa ospite. La squadra di Fatone è incontenibile, vogliono chiudere la partita il prima possibile. Provano anche con Fattorini su punizione ma il “mancino” non riesce a sfruttare a dovere le occasioni. Il Cerqueto riesce a fare poche cose. Il “portierone” Mandini è chiamato a raccogliere fra le braccia i pochi palloni senza pretese degli avversari. I minuti passano e l’attacco rosso blu fa ancora centro. E’ il 44’. Santo prende palla a centrocampo e con falcate da centometrista si fa largo nella difesa ospite arriva in area e con un secco tiro mette al sicuro il risultato. 3 a 0. La gioia è incontenibile. Il ragazzo di Castelviscardo corona questa giornata con un goal personale che segue i due assist goal

prima per Pimpolari e poi per Pagnotta. Il primo tempo finisce qui. Fatone già pensa chi poter far riposare visto che domenica prossima si va in casa del Subasio. Il secondo tempo offre una partita con un Cerqueto alla ricerca disperata quantomeno di accorciare le distanze però gli 11 di Mister Fatone tengono il campo egregiamente dimostrando una ottima preparazione atletica e mentale. Sono attenti su tutti i fronti di gioco. C’è da sottolineare la superba prova dei giovani Ricci, Tonelli e Franciaglia quest’ultimo mezzo punto sopra gli altri. Complimenti. Ritornando alla partita le uniche occasioni degne di sottolineatura avvengono nei minuti finali della partita prima per opera del Cerqueto che al 43’ si fa parare da Mandini due tiri scagliati dal limite dell’area e per il Federico Mosconi al 44’ con Baldini non riesce a sfruttare un contropiede partito da centrocampo. La partita si conclude dopo 2 minuti di recupero con un timido tentativo degli ospiti di accorciare le distanze.

Arrivederci ad Assisi in casa de Subasio domenica 20 novembre 2011 ore 14:30.

 

Il G.S.D Fed. M. esprime tutto il suo Affetto all’amico e compagno di squadra Antonini Giacomo che dopo un incidente stradale è tornato sugli spalti del comunale di Sferracavallo per incitare i suoi amici. Lo aspettiamo il prima possibile sul campo di calcio. Auguri e a presto. Grazie.

 

Firmato I componenti del Gruppo Sportivo Dilettantistico Federico Mosconi e i componenti la Squadra.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

3 Comments

  • FM

    Ecco bravo Sergio, leggi e guarda gli altri sport…e ricordati che tutto il mondo è paese!… COMPLIMENTI NUOVAMENTE A TUTTA LA SQUADRA!….

  • sergio

    Curioso che sti calciofili so tutti spaventati dai Gufi, quelli dell’Orvietana se lamentano che tutti gli danno contro, mo pure quest’altri de Sferracavallo vedono gufi dappertutto, imparate dagli altri sport che potete solo migliorare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com