lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Orvietana sempre al piccolo trotto, solo un pari a Bevagna

Stavolta i biancorossi vanno in vantaggio con Cochi sul finale di primo tempo, ma sono subito riacciuffati in avvio di ripresa. Davanti perde il Petrignano, sale al comando l’Amerina.

 

BEVAGNA – ORVIETANA 1-1
BEVAGNA: Palanca, Fontetrosciani, Bastioli, Ottaviani, Cerqueglini, Pignieri, Eddardary (39’st Bussi), Properzi, Ricci (31’st Molinari), Rosi (12’st Gramaccioni S.), Boateng. A disp. Bossi, Armadoro, Cagnazzo, Gramaccioni L. All. Buccioli
ORVIETANA: Serrani, Frellicca (32’st Monesi), Vergari, Pallottino, Bigi, Antichi, Borrello (17’st Baffo), Pagnotta, Borrelli, Cochi, Casarelli (17’st Bisti). A disp. Perquoti, Lanzi, Mangialetto, Tiberi. All. Montenero .
ARBITRO: Andreani di Terni (Bordino e Favorito di Terni)
MARCATORI: 44’pt Cochi (O), 7’st Rosi (O).
NOTE: Ammoniti Eddardary, Properzi, Ricci, Frellicca. Recupero pt. 0, st. 3’.
            
       

Continua il momento “vorrei ma non posso” per l’Orvietana, o forse bisognerebbe dire “potrei ma non ci riesco”. Il potenziale della rosa in mano a Montenero ancora fatica a dimostrarsi per il valore che dovrebbe. Ormai tra campionato e coppa i biancorossi hanno collezionato, nelle ultime sei gare, una sola vittoria. C’era da affrontare il Bevagna, squadra praticamente costruita a budget zero, ed ormai vera sorpresa del torneo, visto che ancora è imbattuta. Orvietana che aveva trovato il vantaggio con Cochi a fine primo tempo, ma che è stata raggiunta ad inizio ripresa da Rosi. Nel secondo tempo entrano Baffo, Bisti e Monesi, ma il gol non arriva. La classifica è molto corta, ma certo che vedere appena 4 squadre alle spalle dei biancorossi sembra un po’ stridere con i nomi in rosa.

Intanto cade la capolista Petrignano, che era a punteggio pieno prima di questa giornata, sul campo del GM10, inatteso (anche per le dimensioni) il ko interno dell’Assisi squadra rivelazione, soprattutto in trasferta, prima di oggi. Comincia ad ingranare invece il Campitello che passa a Pantalla, mentre chi sembra aver azzeccato tutto sia in fase di mercato che in campo è l’Amerina, neo capolista tutt’altro che a sorpresa. Piuttosto clamoroso anche il ko interno dell’AMC98 con il Macchie, che fin qui aveva sempre perso. Risultato questo che ridimensiona anche la vittoria dell’Orvietana di domenica scorsa. Il pareggio tra San Venanzo e Arrone non serve a nessuno, ma una sconfitta sarebbe stata durissima da digerire per entrambe e forse ha prevalso la logica del male minore. Infine la Nuova Gualdo: le sue partite sono garanzia di tanti gol, per sé e per gli avversari, sintomo di troppa confusione? A guardare la classifica (sono secondi!) non si direbbe.

 

PROMOZIONE B – 4° GIORNATA

Amc 98-Macchie 0-2

Amerina-Ducato 1-0

Assisi-Clitunno 0-4

Bevagna-Orvietana 1-1

Gm 10-Petrignano 2-1

Ol. CollepepePantalla-Campitello 1-2

Olympia Thyrus-Nuova Gualdo Bastardo 2-3

San Venanzo-Arrone 1-1

 

CLASSIFICA

Amerina 10

Petrignano e Nuova Gualdo Bastardo 9

Bevagna 8

Assisi, Campitello e Gm 10 7

Amc 98 e Clitunno 6

Orvietana, Olympia Thyrus e Olimpia CollepepePantalla 5

Macchie 3

Arrone 2

San Venanzo e Ducato 1

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

  • Perseo

    Dai che ci salviamo anche quest’anno su! Forse li evitiamo i playout se continuiamo a pareggiare in trasferta. Certo che domenica c’è lo scontro salvezza con quelli di terni che so a pari punti nostri. Che sfida da brividi mamma mia! No dico se non se vince ce sta il rischio che ce passa avanti anche il Macchie, no dico mica riuscirete a farmi vedere il Macchie in classifica davanti all’uso spero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com