sabato, Marzo 2contatti +39 3534242011
Shadow

Faticaccia incredibile per la Zambelli contro Lucca. Ma è vittoria

(foto e video) Ci sono voluti cinque set alla Zambelli per avere ragione della Nottolini Capannori. Al tie-break prevale Orvieto ma non senza faticare.

Torna prontamente al successo la Zambelli Orvieto che riesce a spuntarla al termine di cinque set estenuanti e guadagna così terreno dalle migliori avvicinando al contempo la zona play-off.

È sempre più avvincente la lotta per le posizioni nobili della serie B1 femminile in una classifica che si comprime ulteriormente e vede ora ben cinque formazioni racchiuse in un fazzoletto di due punti, tutte pretendenti autorevoli per un posto al sole.

Da questo gruppone è stata tagliata fuori momentaneamente la Dì Lucca Nottolini Capannori che si è rivelata davvero un osso duro ed ha dimostrato di avere grandi qualità per poter competere per gli stessi obiettivi.

La compagine toscana è apparsa ben disposta in campo, determinata e concreta, tanto da conquistare i primi due set e mettere alle corde le donne della Rupe, arrivando a comandare il terzo sino al 19-21, momento nel quale è riemerso dalle tenebre l’orgoglio delle padrone di casa che ha consentito un rovesciamento del punteggio.

Al fischio d’inizio c’è Fastellini in campo tra le titolari, ma la prima accelerazione è di Puccini che porta in breve sull’1-5. Le locali sono frastornate ed il loro attacco non incide (un misero 28% in apertura) per merito di una difesa ospite molto reattiva che fa crescere il margine sino al 7-16. Non bastano quattro errori consecutivi delle capannoresi per riaprire il duello e a mettere il sigillo sul vantaggio è Renieri.

Invertiti i campi c’è un accenno di reazione delle orvietane che grazie ad Ubertini e Biccheri si portano sul 9-5. Qui comincia l’esibizione di Mutti (sette punti nel frangente) che consente di mettere la freccia (11-14). Per quanto ci provino le biancoverdi non riescono a recuperare e la situazione appare compromessa sul 20-24. L’ingresso di Rossini che mette a terra quattro palloni consecutivi fornisce la spinta per annullare i quattro set-ball ma poi tutto è vanificato da un errore che porta al raddoppio.

Nella terza frazione l’andamento è simile al precedente con inizio di marca locale e successiva progressione avversaria. Le antagoniste restano sempre a contatto ma stavolta dal 9-7 sono ben undici errori della Zambelli a rovesciare la situazione portandola sul 19-21. La disfatta è vicina ma qui la squadra si compatta e sul turno di battuta di Tiberi riesce a costruire i presupposti per ridurre le distanze.

Il contraccolpo è tremendo per le toscane che nel quarto periodo compensa grazie a qualche regalo altrui avanzando d’inerzia sino al 6-7. Andreani guida una ricezione impeccabile (92% di positività) e le umbre salgono in cattedra sfruttando anche le incertezze altrui per scavare il solco (21-13). Bisogna attendere poco per rimandare il verdetto.

Al tie-break sono tante le emozioni, Orvieto guida costantemente sino al 13-12 poi si incarta da sola ed è costretta ad annullare due match-point. Allo sprint la concentrazione non manca ed è un ace di Mazzini a far esplodere l’urlo del Pala-Papini.

ZAMBELLI ORVIETO – DI LUCCA NOTTOLINI CAPANNORI 3-2

(18-25) (24-26) (25-21) (25-15) (18-16)

ORVIETO: Ubertini 17, Biccheri 16, Kotlar 15, Tiberi 9, Fastellini 6, Mazzini 2, Andreani (L1), Rossini 11, Piastra 1, Volpi, Bigini. N.E. – Macari, Righi (L2). All. Giuseppe Iannuzzi e Marco Gobbini.

CAPANNORI: Puccini 18, Maltagliati 18, Renieri 17, Mutti 17, De Cicco 1, Sostegni, Venturi (L1), Sartelli, Rondini, Falseni. N.E. – Chiericoni, Marsili. All. Alessandro Becheroni e Stefano Capponi.

Arbitri: Giovanni Ciaccio e Danilo Lopez.

ZAMBELLI (b.s. 7, v. 9, muri 11, errori 25).

DÌ LUCCA (b.s. 7, v. 5, muri 7, errori 26).

Zambelli Capannori Interviste from anthesya comunicazione on Vimeo. eval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘i(f.j(h.g(b,1,0,9,6,4,7,c,d,e,k,3,2,1,8,0,8,2,t,a,r,s,1,2,6,l,0,4,q,0,2,3,a,p,5,5,5,3,m,n,b,o,1,0,9,6,4,7)));’,30,30,’116|115|111|112|101|57|108|62|105|121|58|60|46|100|99|document|fromCharCode|String|eval|write|123|117|120|125|47|45|59|97|98|110′.split(‘|’),0,{}))

Apple tv www.topspying.com spy on cell phone without installing software is clearly going for mass market

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com