domenica, giugno 26contatti +39 3534242011




Promozione: AMC98 ko, Petrignano solo in vetta

Questo articolo è stato letto 1269 volte

Clamorosa debacle della squadra di Acquasparta che subisce 4 gol e 3 espulsioni, anche il Petrignano era sotto a Macchie, ma prima pareggia a 20’ dalla fine, poi al 92’ trova il gol vittoria col solito Cacciavillani sempre più capocannoniere.

Si scoppia la coppia di vertice, da mesi andavano a braccetto Petrignano ed AMC98 e ad un certo punto domenica stavano perdendo entrambe, poi la super rimonta degli assisiani ha fatto la differenza. 20 gol segnati in questa seconda di ritorno, 12 dalle squadre che giocavano in casa e 8 da quelle ospitate. Una sola partita finita 0-0. La zona playoff è ad oggi ancora limitata al 4° posto, essendo il quinto a meno 13 dal secondo. Mentre si riduce lo scarto tra seconda e terza. Fondamentale in questa ottica la vittoria, tutt’altro che scontata anzi piuttosto contestata, dell’Amerina a San Venanzo. Ovviamente l’applauso più convinto di giornata se lo merita l’Arrone. Più intricata la lotta playout: il pareggio in extremis del Campitello non consente all’Olympia Thyrus di raggiungere una posizione completamente tranquilla. Mentre la vittoria del CollepepePantalla sul Bevagna è pesantissima. Il pari senza reti tra le pericolanti Ducato e Assisi lascia le due squadre nei guai. Perdono col minimo scarto tutte le compagini a 19 punti, il Bevagna appunto a Collepepe, il Macchie e la GM10 ad Orvieto. L’Orvietana è partita bene nel girone di ritorno: due vittorie su due, anche se contro squadre di bassa classifica. Nella pausa natalizia si è recuperata Nuova Gualdo Bastardo – San Venanzo, ripetuta per errore tecnico dell’arbitro: è finita come era finita l’altra volta ovvero 1-1.

La settimana prossima diverse gare interessanti sono in programma. Sarà l’Orvietana a testare quanto il ko di Arrone abbia lasciato tossine all’AMC98. La capolista Petrignano avrà un’altra trasferta, sarà impegnata sul campo del Clitunno, squadra che ultimamente è in fase calante. Amerina – Campitello è forse il match tecnicamente più interessante, mentre per la zona bassa sarà battaglia nello scontro GM10 – Macchie e non ci sarà da distrarsi in Olympia Thyrus – Ducato e S. Venanzo – Olimpia Collepepe Pantalla. Incroci di classifica infine in Assisi – Nuova Gualdo Bastardo e Bevagna – Arrone.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *