Sul Lago di Corbara, domenica 2 agosto è “Tubertini Day”

Questo articolo è stato letto 605 volte

Domenica 2 agosto, le rive del lago di Corbara saranno lo scenario naturale e perfetto per la terza edizione del “Tubertini Day” gara di pesca al colpo e con feeder organizzata dalla Associazione Sportiva ProFish di Orvieto in collaborazione con Pesca Point di Orvieto Scalo e con il main sponsor Tubertini, azienda italiana ritenuta tra le migliori nella progettazione e realizzazione di accessori per la pesca sportiva.

Due le gare in programma su tre location: la gara al colpo, con orario 9-12, si terrà sulle sponde in località Casa Scaricata e Dritta di Schiavo, la competizione a feeder, con orario 9-14, sarà invece ospitata sulle rive in località Vigne. Tanti gli appassionati in gara, una gara amatoriale che vedrà la presenza di un bel gruppo di orvietani (circa 20) e anche quella di molti agonisti che approfittano di queste competizioni per tenersi in allenamento in vista di appuntamenti importanti come i due partecipanti al prossimo campionato mondiale programmato nel 2021 in Francia sulle rive del fiume Vilaine, Alessio Casilli e Mario Casale che fanno capo alla Lenza Emiliana Tubertini che hanno assicurato la propria presenza a Corbara così come Matteo Tubertini.

Sui campi di gara è tutto pronto, e tutto predisposto in ottemperanza alle norme anti-Covid, che pure nelle competizioni all’aperto, fissano determinate regole recepite dalla Fipsas – Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee: pronti gli oltre 120 picchetti (50 i partecipanti alla pesca al colpo e 60 quelli al feeder) distanziati ognuno dall’altro da dieci metri. Anche per le premiazioni è tutto già predisposto in modalità anti-assembramento con i premi consegnati direttamente sul campo gara, così come l’assegnazione del posto picchetto avverrà on line, pertanto sul campo gara non saranno previsti assembramenti di nessun genere.

Le classifiche saranno stilate in base al peso del pescato che sarà momentaneamente mantenuto in due nasse diverse in modo da non creare particolari problemi ai pesci che saranno subito rilasciati in lago.

Con il termine pesca al colpo si indica una specialità di pesca che si avvale dell’uso di un galleggiante, per segnalare l’abboccata del pesce. Si divide in varie tecniche tra cui pesca alla roubaisienne, pesca all’inglese, pesca alla bolognese e pesca con la canna fissa. La pesca al feeder è una pesca al colpo di fondo che si può praticare a lunga distanza e consiste nel’avere la pastura vicino all’amo grazie a un pasturatore sempre carico.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *