Orvietana all’ultimo guizzo conquista tre punti contro il Lama

Questo articolo è stato letto 354 volte


Orvietana – Lama 1-0

Scatto d’orgoglio all’ultimo minuto di recupero per l’Orvietana, che rimette così in piedi una prestazione complessivamente sotto le aspettative.

Il match di oggi conferma l’impressione maturata nella scorsa partita di Coppa di un insieme abbastanza povero di idee e anche abbastanza confuso; poche le volte in cui la squadra prova a costruire il gioco palla a terra, preferendo affidarsi a calci lunghi poco incisivi.

Gli avversari del Lama, dal canto loro, non brillano e il risultato è una gara scialba, priva di emozioni, con ritmi molto bassi, che si accende solo nei dodici minuti finali.

Prima, c’è solo da segnalare che la prima vera occasione della partita arriva al 46′ del primo tempo, quando Regis appoggia per Bracaletti, che tira all’indirizzo di Vadi ma il portiere si fa trovare pronto.

Le danze vere e proprie si aprono al 37′, quando Regis, con un diagonale insidioso, fa la barba al palo. Poi è la volta di Bracaletti, che impegna Vadi con un calcio di punizione dal limite; un gran colpo di reni del numero 1 ospite salva il momentaneo pareggio. I biancorossi si trovano anche in inferiorità numerica, a causa del rosso diretto a Grezzana alla fine dei novanta minuti regolamentari.

Era chiaro ormai fin dalle prime battute che il risultato potesse essere sbloccato solo da un episodio, che, puntuale, arriva nel corso dell’ultimo minuto di recupero, in un impeto estremo di orgoglio e carattere. E’ Bracaletti che anticipa un avversario e, dalla fascia destra, pennella dall’altra parte dell’area per Regis, il quale fa valere la sua esperienza e la sua fisicità e batte Vadi.

Domenica prossima, l’Orvietana è attesa a Massa Martana. Sì, il campionato continua. Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha appena annunciato, infatti, la prosecuzione degli sport di contatto a livello dilettante, purché di interesse nazionale e regionale. Vengono invece vietate le competizioni afferenti all’attività sportiva dilettantistica di base. Non è ancora chiaro come vada interpretata l’enunciazione “attività sportiva dilettantistica di base”, ma questo sarà oggetto di un separato approfondimento. Per ora, ci basta sapere che le limitazioni imposte non riguardano il nostro campionato di Eccellenza.

IL TABELLINO

ORVIETANA: Perquoti, lanzi, Flavioni (15’st Vicaroni), Annibaldi, Schiavon, Grezzana, Guazzaroni (33’st Bianco), Cotigni (22’st Tatta), Regis, Bracaletti, Keita (15’st Biancalana). A disp.: Kanazawa, Cipolla, Lombardelli, Sulimani, Marsili. All. Gianfranco Ciccone

LAMA: Vada, Poeti, Volpi, Bernicchi, Fondacci, Cappellacci, Locchi (10’st Bartolini), Morvidoni (1’st Salciccia), Bartolucci, Salvucci, Scarselli (16’pt Mambrini). A disp.: Mannarini, Bartolini, Bastianoni, Martelli, Giorni, Landi. All. Luca Pierotti

ARBITRO: Tommaso Majrani (Brizioli-Garofalo)

MARCATORI: 49’st Regis (O)

NOTE: ammoniti Falvioni, Schiavon, Guazzaroni, Keita (O), Locchi, Salsiccia, All. Pierotti (L), Espulso al 44’st Grezzana (O), angoli 4-0, recupero +2’/+4′

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *