lunedì, agosto 8contatti +39 3534242011




Serie B: la stagione di Perugia e Ternana

Questo articolo è stato letto 328 volte

Manca ormai poco al termine di questo campionato di Serie B 2021-2022 e i tempi sembrano maturi per tirare dei bilanci, seppur provvisori, sulle stagioni di Perugia e Ternana, le due compagini umbre che militano nel campionato cadetto e che quest’anno si stanno ben comportando in una competizione che, come di consueto, è estremamente equilibrata e imprevedibile.

Il Perugia crede nei playoff

Dopo la promozione dalla C conquistata l’anno passato e un avvio di campionato altalenante in cui il Perugia ha faticato e non poco a trovare la quadra, negli ultimi mesi gli uomini del Grifone sono riusciti a cambiare marcia e ora sono in piena zona playoff. La squadra allenata da mister Alvini sta finalmente riuscendo a trovare la continuità di risultati richiesta per fare la differenza nelle zone nobili della classifica e la sensazione è che, da qui al termine del campionato, gli uomini del Grifone possano solo crescere ulteriormente e risalire altre posizioni. Il primo posto attualmente occupato dal Pisa dista solo 10 punti, mentre sono nove i punti che separano gli umbri dal secondo posto nel quale si è piazzato il Lecce, che secondo le scommesse Serie B, è tra le favorite per la vittoria del campionato e il ritorno in massima serie, a distanza di due anni dall’ultima volta. Sono però 10 le squadre racchiuse nell’arco di 10 punti e tutte queste compagini hanno dimostrato di avere le qualità per sognare in grande e fare la differenza in un campionato che, come di consueto, si sta confermando tra i più equilibrati e imprevedibili d’Europa.

La Ternana è in ripresa dopo un avvio difficile

L’anno scorso la Ternana era stata una delle autentiche rivelazioni del calcio italiano. La squadra allenata da mister Cristiano Lucarelli era riuscita a conquistare il record storico di punti per la Serie C e a vincere a mani basse il Girone C davanti a compagini del calibro di Bari, Avellino e Catanzaro. In questo avvio di stagione, però, la squadra allenata dal tecnico livornese aveva accusato più di una difficoltà e per mesi ha bazzicato a ridosso della zona retrocessione. La società, però, ha deciso di continuare a dare fiducia al progetto tecnico che tanto bene aveva fatto in Serie C e, d’improvviso, la musica è cambiata e sono iniziati ad arrivare anche i risultati che hanno spinto la Ternana fuori dalla zona retrocessione. Il vantaggio sulle zone meno nobili della classifica è ormai rassicurante e l’obiettivo salvezza sembra essere pienamente alla portata, ma da qui al termine della stagione “La Fere” proverà a togliersi qualche altra soddisfazione e, magari, a sognare i playoff che distano poco più di 10 punti. La recente vittoria interna conquistata contro il Cosenza dimostra una volta di più che gli umbri sono sulla strada giusta e chissà che da qui al termine del campionato i rossoverdi non possano togliersi qualche sfizio.

Il campionato di Serie B edizione 2021-2022 si accinge a entrare nel vivo e non vediamo l’ora di scoprire come andrà a finire. Il Perugia sogna i playoff che sembrano essere pienamente alla portata, mentre la Ternana una volta raggiunta l’aritmetica salvezza potrà giocare senza pressioni e divertirsi.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *