domenica, giugno 26contatti +39 3534242011




Il sogno Mondiale dell’Italia passa dai playoff

Questo articolo è stato letto 231 volte

Manca ormai poco ai playoff valevoli per la qualificazione ai prossimi Campionati del Mondo di Qatar che verranno disputati nel prossimo inverno e che, per la seconda edizione consecutiva, rischiano di non vedere l’Italia tra i partecipanti. In questi mesi Mancini ha lavorato duramente per scegliere gli uomini che gli serviranno per compiere l’impresa e la sensazione è che in quel di Coverciano si stiano venendo nuovamente a creare i presupposti che solo pochi mesi fa portarono gli azzurri sul tetto d’Europa.

Cosa aspettarsi dalla sfida dell’Italia contro la Macedonia del Nord

Come riportato dal sito https://sport.sky.it, da questa edizione dei Mondiali la FIFA ha deciso di modificare il format dei playoff di qualificazione alla competizione iridata, e una delle più penalizzate da questo cambiamento è stata proprio l’Italia di Roberto Mancini che è finita nel girone più difficile ed equilibrato di tutti. Il format dei nuovi playoff prevede che vengano creati sei gironi da quattro squadre: all’interno di ogni girone una testa di serie giocherà la semifinale contro una non testa di serie e la vincente di questa sfida andrà a sfidare la vincente dell’altra semifinale. Come raccontato da https://www.ilmessaggero.it/, il primo avversario dell’Italia ai playoff sarà la Macedonia del Nord, una delle sorprese dei gironi di qualificazione che, però, anche dando un’occhiata alle quote disponibili al link https://www.planetwin365.it/ dovrebbe rappresentare un ostacolo decisamente alla portata dei nostri ragazzi. In caso di vittoria, poi, Barella e compagni dovranno vedersela con la vincente della semifinale tra Turchia e Portogallo, con i lusitani che sono la vera e propria mina vagante di tutti i playoff, e che hanno a propria disposizione una delle squadre più ricche di talento al mondo.

I dubbi di Mancini in vista dei playoff

In vista dei prossimi impegni Roberto Mancini dovrà a fare a meno di Spinazzola e Chiesa, i due eroi della squadra italiana ai recenti Campionati Europei. Entrambi sono alle prese con dei gravi infortuni che hanno posto fine anticipatamente alla loro stagione e non è ancora chiaro a chi spetterà il difficile compito di sostituirli. Per il momento i principali candidati sembrano essere Emerson Palmieri e Nicolò Zaniolo, ma la sensazione è che Mancini non abbia ancora preso la propria decisione. Proprio Zaniolo, dopo stagioni difficili a causa dei tanti problemi fisici- di cui ha sofferto, sta lentamente tornando a esprimersi ai livelli cui ci aveva abituato ed è ormai uno degli uomini chiave della Roma di José Mourinho ancora in corsa per un posto nella prossima Champions League. Come descritto anche sul sito https://www.gazzetta.it, continua a tenere banco anche la questione legata a chi sarà il centravanti degli azzurri, con Ciro Immobile che dovrebbe essere il favorito, ma vi è anche una nuova promessa del calcio, Gianluca Scamacca, che è in continua e costante crescita e che, con la maglia del Sassuolo sta dimostrando, tutto il proprio potenziale.

Manca ormai poco ai playoff mondiali e non vediamo l’ora di scoprire se alla fine la squadra allenata da Roberto Mancini riuscirà a portarsi a casa il pass per la competizione iridata Qatar 2022.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *