lunedì, Febbraio 26contatti +39 3534242011
Shadow

Coppa Italia, Orvietana – Arezzo. La diretta testuale minuto per minuto

Coppa Italia – LND – Sedicesimi di finale

Orvieto, Stadio Luigi Muzi. Mercoledì 7 dicembre ore 14,30

Orvietana – Arezzo 1-2

ORVIETANA: Marricchi, Biancalana, Papale, Brondi, Borgo (15′ st Frabotta), Siciliano, Proietti (25′ st Guazzaroni), Rosini, Nicodemo (11′ st Tomassini), Di Natale (39′ st Bracaletti), Mignani (32′ st Traoré). A disp: Bracaj, Carletti, Omohonria, Guazzaroni, Di Loreto. Allenatore Fiorucci

AREZZO: Viti, Settembrini (1′ st Lazzarini), Bruni, Bramante, Diallo, Castiglia, Foglia (26′ st Bianchi), Dema, Zhupa (26′ st Pattarello), Scichilone (10′ st Zona), Stopponi (32′ st Pericolini). A disp: Di Furia, Convitto, Gucci, Bonavita. Allenatore Indiani

Arbitro: Andrea Paccagnella di Bologna, (Francesco Colucci di Padova, Alex Scaldaferro di Vicenza)

Reti: 33′ pt Mignani (O), 35′ pt Foglia (A), 30′ st Bramante (A)

Note: Ammoniti Nicodemo (O), Zhupa (A), Pericolini (A)

1′ fischio d’inizio

Ampio turnover operato da Fiorucci; in campo i due under Papale e Mignani appena acquistati dalla società biancorossa. Curiosità: Di Natale in campo con il numero 10. Vedere in distinta “Di Natale 10” qualche brivido lo fa venire.

3′ punizione dalla tre quarti in favore dell’Arezzo. Sul pallone Settembrini, direttamente in area. La difesa devia in angolo. Contropiede biancorosso che costringe Viti ad una uscita fortunosa

6′ adesso è l’Orvietana che può beneficiare di una punizione dalla tre quarti. E’ Nicodemo che se ne incarica e scodella in area ma la difesa ospite sbroglia senza difficoltà

11′ Nicodemo parte e guadagna una punizione all’altezza del vertice destro dell’area avversaria. C’è Di Natale sul pallone che prova il  passaggio corto a favore di Nicodemo, ma la difersa è attenta. Nulla di fatto

13′ affondo di Mignani imbeccato sulla profondità da un lancio lungo. Ci mette una pezza Scichilone

18′ in corso. Ancora nessuna occasione degna di nota da ambo le parti

19′ Bramante trova il varco giusto e conclude con Marricchi che para senza difficoltà

24′ E’ Zhupa che impegna Marricchi il quale sventa in tuffo. Parte il contropiede locale con Mignani, aiutato dall’accorrente Nicodemo ma la difesa dell’Arezzo anticipa tutti e controlla il pericolo. Orvietana, comunque, sin qui nel pieno controllo della gara; se la sta giocando alla pari con la corazzata Arezzo

30′ Diallo vince un rimpallo al limite dell’area biancorossa. La posizione era interessante ma la difesa di casa riesce a rifugiarsi in corner

33′ vantaggio Orvietana. Contropiede di Mignani, il portiere esce a vuoto e per l’attaccante locale è facile spingere la sfera in rete

35′ pareggio ospite con Foglia. Spiovente dalla sinistra, che cade sui piedi di Foglia il quale trova lo spazio giusto per battere Marricchi

37′ risponde subito l’Orvietana con Proietti che approfitta di uno svarione difensivo, ma il guantone di Viti riesce ad arrivare all’ultimo sul pallone

38′ capovolgimento di fronte ed ecco Zhupa servire in area Bramante. Marricchi risponde presente

45′ fine primo tempo

SECONDO TEMPO

3′ Mignani in area avversaria servito da Nicodemo arriva a concludere. Occasione molto buona ma l’estremo ospite riesce a rifugiarsi in angolo

4′ Di Natale dalla destra prova a pescare Rosini che non arriva per un soffio

13′ splendida azione manovrata dell’Orvietana con protagonisti Brondi e Tomassini. Filtrante di Brondi, scambio con Tomassini che appoggia di nuovo a Brondi che però, sul filo del fallo di fondo, non riesce a tenere in campo il pallone

22′ in corso. Qualche incursione nelle reciproche aree ma senza pericoli da segnalare. Due sostituzione per parte sin qui registrate

30′ vantaggio ospite. E’ Bramante che gonfia la rete alle spalle di Marricchi, dopo che Stopponi dalla destra aveva messo in mezzo il pallone. Il suo diagonale non lascia scampo

35′ gioco fermo per un infortunio occorso a Dema. Sanitari in campo

38′ entrambe le squadre hanno terminato le sostituzioni a loro disposizione

43′ percussione di Traoré che entra in area, ne segue un batti e ribatti con azione conclusa da Tomassini che guadagna un calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner Viti compie il miracolo su Frabotta

45′ segnalati 5 minuti di recupero

48′ Pericolini commette fallo su Rosini all’altezza del vertice destro dell’area difesa da Viti. Bracaletti batte la punizione direttamente in porta, gran colpo di reni del portiere che alza sopra la traversa

51′ Arezzo sfiora il gol con Diallo che da posizione centrale e smarcato non inquadra lo specchio

45’+7′ triplice fischio

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com