Orvietana a Assisi in cerca della sesta vittoria

Questo articolo è stato letto 307 volte

Quindicesima giornata di andata, l’ultima, prima di girare pagina e dare il via al girone di ritorno in Eccellenza Umbria. Mentre in alto il calendario propone il big match tra seconda, Spoleto, e prima della classe, Foligno, l’Orvietana di Fiorucci muove passi più defilati in quel di Assisi dove allo Stadio degli Ulivi incontrerà oggi pomeriggio l’Assisi-Subasio. Per i biancorossi di Silvano Fiorucci, al momento ad un passo dalla zona play-off con 21 punti, il momento è più che positivo: sedici punti, dei ventuno totali, sono stati messi in cassaforte nelle ultime sei gare, condizione questa che fa dell’Orvietana una delle squadre che fin qui hanno fatto meglio.

La falsa partenza di stagione che ha gettato i rupestri quasi in fondo alla classifica è ormai decisamente e fortunatamente un ricordo, oggi la squadra è più o meno la stessa, ma ha una anima e un cuore completamente diversi. Quindi, se fin qui le vittorie consecutive sono cinque, una sesta può essere nelle corde del team che continua il proprio percorso verso l’obiettivo di stagione: salvarsi prima possibile per poi divertirsi e divertire. E la sesta vittoria potrebbe arrivare proprio da Assisi poiché, almeno sulla carta, la squadra locale, ultima in classifica, potrebbe costituire un avversario, se non facile, quantomeno alla portata di Sganappa e compagni, ma senza sottovalutare l’impegno perché Fiorucci è stato chiaro “ogni partita è una gara a sé”.

Sul fronte giocatori la rosa è tutta disponibile, fatta eccezione per Cotigni, che probabilmente però potrà sedersi almeno in panchina. Dubbi concreti su Colace che in settimana ha accusato qualche piccolo problema di salute. A dirigere l’incontro è stata chiamata la terna guidata dall’arbitro Matteo Giorgi di Città di Castello, Pierluigi Stocchi e Federico Baroni entrambi di Foligno ne saranno gli assistenti.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *