lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011
Shadow

Medaglie internazionali per gli atleti di Kanseikan

Concluse le trasferte internazionali che hanno visto come protagonisti gli atleti di Orvieto della ASD Kanseikan ed il loro Maestro Antonio Affatati: Leandro Tarantello è rientrato dal Cile con un Oro e un Bronzo e Julie Delli Poggi ha riportato un Bronzo dalla Polonia.

Al Campionato Internazionale di Karate IKU, svoltosi ad Ovale ad Aprile, hanno partecipato i migliori atleti provenienti da Italia, Perù, Argentina, Brasile, Bangladesh e Cile. Tra di essi, l’atleta Leandro Tarantello dell’Asd Kanseikan Orvieto ha brillato con luce propria.

Leandro ha rappresentato l’Italia FIK nella squadra del Comitato regionale Umbria al Campionato Panamericano IKU in Cile, sotto la guida del Maestro Stefano Pucci e del coach Maestro Virginia Pucci. Il suo impegno e la sua dedizione lo hanno portato a conquistare l’oro nel kumite seniores individuale e un bronzo nella competizione di kumite categoria assoluti. Il suo successo ha brillato sul tatami, portando gloria alla sua squadra e al suo paese.

Parallelamente, Julie Delli Poggi ha affrontato la sfida dell’International Polish Open IKU in Polonia, accompagnata dal coach Maestro Antonio Affatati. Nonostante la competizione feroce, Julie ha dimostrato la sua abilità e determinazione, aggiudicandosi una preziosa medaglia di bronzo nella categoria kumite seniores. Il suo coraggio e la sua forza hanno ispirato tutti coloro che seguivano la competizione.

L’International Polish Open ha visto la partecipazione di oltre 500 atleti provenienti da 17 paesi diversi. In questa cornice internazionale, la squadra Regionale FIK Umbria, guidata dal Maestro Stefano Pucci e dal tecnico Maestro Vitantonio Affatati, ha conquistato ben tre medaglie aggiuntive nelle classi Seniores, dimostrando il talento e la determinazione degli atleti italiani.

Gli atleti dell’Associazione Kanseikan Orvieto, diretta con maestria dal Maestro Affatati, hanno dimostrato ancora una volta il loro valore e la loro capacità di competere ai massimi livelli internazionali. I loro successi sono motivo di grande orgoglio per la comunità di Orvieto e per l’intero panorama sportivo italiano.

Questi straordinari successi non sono soltanto il frutto della loro abilità individuale, ma anche il risultato di un impegno collettivo e di una preparazione attenta. Queste due importanti competizioni, che si sono tenute sul finire della stagione, hanno rappresentato un banco di prova cruciale per il gruppo agonistico dell’Associazione Kanseikan Orvieto.

Ora, con la mente rivolta al futuro, il gruppo si prepara con determinazione per il Campionato Mondiale IKU che avrà luogo a ottobre in Argentina. Questa sfida globale rappresenta l’obiettivo finale per gli atleti, che si allenano duramente per rappresentare al meglio l’Italia e portare onore alla loro associazione e alla loro città.

Le trasferte internazionali hanno fornito preziose esperienze e hanno contribuito a forgiare il carattere e la resistenza degli atleti, preparandoli per la competizione mondiale che li attenderà. Il Maestro Affatati e il suo team sono determinati a portare il loro gruppo al vertice della performance, dimostrando al mondo intero il valore e il talento dei karateka di Orvieto.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com