Autore: Luisa Calistri

Orvietana 2019/2020. E’ cominciata l’avventura!

Orvietana 2019/2020. E’ cominciata l’avventura!

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Bella atmosfera ieri al Muzi per la prima amichevole stagionale dei biancorossi - ancora una volta a guida Silvano Fiorucci - contro il Fiano Romano, squadra che disputa il campionato laziale di Promozione. Al fianco del tecnico tifernate, l'immancabile Gianfranco Ciccone, che da quest'anno potrà ufficialmente ricoprire il ruolo di secondo - finalmente riconosciuto anche nel campionato di Eccellenza - e Vasco di Domenico, a cui è affidata la cura degli estremi difensori. Manca, al momento, la figura che si occupa della preparazione atletica, individuata, dapprima, in Alessandro Santoro, ma a proposito del quale la società biancorossa ha diramato qualche giorno fa un comunicato stampa, in cui evidenziava la risoluzione consensuale del rapporto di collaborazione. Il tutto, sotto l'
Tutto pronto per la nuova stagione dei giovani dell’Orvietana Calcio. Parola di Massimo Porcari

Tutto pronto per la nuova stagione dei giovani dell’Orvietana Calcio. Parola di Massimo Porcari

Calcio, Giovanili, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Ci incontriamo, come ormai di consuetudine, nella sede dell’Orvietana Calcio, ubicata al lato del manto erboso del Muzi. Il nostro, da alcuni anni a questa parte, è diventato ormai un appuntamento fisso, in cui fare il bilancio della stagione passata e in cui cominciare a fare il punto della stagione futura. Sui giovani, naturalmente, senza i quali non ci sarebbe alcun futuro. Per la verità, quest’anno Massimo Porcari – sempre responsabile unico del settore giovanile e della scuola calcio dell’orvietana - l’ha tirata un po’ alle lunghe; c’erano alcune pedine che hanno tardato ad incastrarsi e un perfezionista come lui non potrebbe mai rilasciare interviste finché ogni cosa non è al suo posto. Tuttavia, appena ci vediamo, alla mia domanda “beh, obiettivi raggiunti?” parte subit
L’appetito vien mangiando. Un altro attaccante all’Orvietana Calcio

L’appetito vien mangiando. Un altro attaccante all’Orvietana Calcio

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
L'Orvietana Calcio, nella persona del suo direttore sportivo Severino Capretti, comunica di aver messo a segno l'ennesimo colpo di mercato. Sempre nel reparto avanzato, il sodalizio del Presidente Biagioli si è assicurato le prestazioni di Matteo Mortaroli, classe 1996, esterno d'attacco, ma utilizzabile anche come seconda punta. La scorsa stagione, tra Nettuno e Cynthia, ha messo a segno 8 goal e una ventina di assist. Non si smentisce la cura di Capretti nella costruzione della rosa, ancora una volta con l'attenzione rivolta ai campionati laziali. Alla domanda se il mercato fosse ormai chiuso, il diesse risponde: "Mai dire mai". L'Orvietana potrebbe riservarci ancora qualche altra sorpresa. Di seguito, il comunicato ufficiale: "Matteo Mortaroli attaccante esterno ma
Ancora un ingresso all’Orvietana Calcio. Ecco il difensore Leonardo José Paletta. Mercato chiuso?

Ancora un ingresso all’Orvietana Calcio. Ecco il difensore Leonardo José Paletta. Mercato chiuso?

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Dopo l’under Beccaceci, il centrocampista Marchi, la coppia stellare d’attacco Danieli-Giurato, ecco l’ultima ufficializzazione da parte del diesse Capretti. Si tratta di Leonardo José Paletta, venezuelano, classe 1997, difensore esterno a tutta fascia (destra), perfetto in un ipotetico 3-5-2. Un altro pezzo pregiato che arriva dal campionato di Eccellenza Laziale, più precisamente dalla Valle del Tevere dove il direttore sportivo ha pescato a piene mani. Voci non confermate danno il sodalizio del Presidente Biagioli ancora sulle tracce di un terzo attaccante, ma la rosa a disposizione di Silvano Fiorucci sembra aver preso forma ed il mercato biancorosso potrebbe essere virtualmente chiuso. Durante i campionati le formazioni le fanno i tecnici, ma d'estate anche i commentatori
Orvietana, arriva anche l’attaccante Giurato

Orvietana, arriva anche l’attaccante Giurato

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Altro colpo  di mercato del diesse Capretti. Si tratta dell'attaccante Igor Giurato, classe 1996, proveniente dalla Valle del Tevere. Si ricompone così la coppia d'attacco Danieli - Giurato, che, lo scorso anno, ha fatto esultare i tifosi laziali a suon di goal. Per lui, oltre venti marcature tra campionato e coppa. E' evidente che per Orvieto il Lazio, più dell'Umbria, rappresenta un bacino fertile nel quale attingere, vuoi per continuità geografica, vuoi per affinità elettiva con il nuovo direttore sportivo. Per finire, l'Orvietana ha già ufficializzato la conferma sulla linea mediana biancorossa di Eridion Dida. Silvano Fiorucci ha altresì un folto vivaio su cui far conto, giovani sui quali la società ha lavorato, negli anni, per la loro crescita sportiva, proprio in fun
L’Orvietana fa sul serio. Preso bomber Danieli!

L’Orvietana fa sul serio. Preso bomber Danieli!

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Giuseppe Danieli (nella foto insieme a Severino Capretti), classe 1988, è la nuova punta - di diamante - dell'Orvietana Calcio, che ufficializza l'ingaggio per la stagione 2019/2020. Il calciatore,  tra i migliori bomber del Centro Italia e che ha sempre militato nei campionati di Promozione e Eccellenza laziali, è assai prolisso quanto a goal. Numericamente senz'altro, ma anche come velocità, tanto che la scorsa stagione ha battuto ogni record, andando a segno a soli quindici secondi dal fischio d'inizio. Lo scorso anno capitano della Valle del Tevere; qualche anno fa lo ricordiamo perfettamente nella Vigor Acquapendente targata Riccardo Fatone. L'attaccante ha tutte le caratteristiche richieste da Mister Fiorucci, presenza in area, velocità, precisione e fiuto del goal. N
Orvietana Calcio, Severino Capretti nuovo direttore sportivo

Orvietana Calcio, Severino Capretti nuovo direttore sportivo

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
L'immagine di Fiorucci come Ferguson, che il Presidente Biagioli aveva evocato solo qualche giorno fa al giornalista Nicola Agostini di Eccellenza Calcio, era suggestiva. "Abbiamo piena fiducia nel mister. Sarà lui a seguire il mercato in prima persona. Alla Ferguson? Sì mettiamola così. Del resto credo che uno come Silvano Fiorucci non abbia bisogno di un direttore sportivo. [...]".  A quanto pare, comunque, rimarrà nel campo della suggestione, perché proprio in queste ore la società ha deciso di affidare il ruolo di direttore sportivo a Severino Capretti. Giovane, ma già veterano del ruolo, molto conosciuto specialmente nei campionati laziali di Promozione e di Eccellenza - nei quali ha operato come diesse, tra le altre, alla Valle del Tevere, alla Polispotiva Monti Cimini e alla S
Orvietana riacciuffata al fotofinish. Alla fine è comunque festa

Orvietana riacciuffata al fotofinish. Alla fine è comunque festa

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
ORVIETANA – ASSISI SUBASIO 1-1 ORVIETANA: Sganappa (46'st Massetti), Annibaldi, Bianco, Bricchetti, Dida (44'st Frellicca), Liurni (16'st Mosconi), Cotigni, Bernardini (49'st Lanzi), Polidori, Locchi, Perquoti (39'st Lispi). A disp.: Terracina, Dottarelli, Sulimani, Ciccone. All. Silvano Fiorucci ASSISI SUBASIO: Catarinelli, Fabiano, Francioni (6'st Pauselli), Cirilli, Filosa, Pantaleoni, Stirati, Marchetti, Castelletti, Montanucci, Pastorelli. A disp.: Lillacci, Lucentini, Ortolani, Mizzau, Ricciolini, Lupetti. All. Antonio Alessandria ARBITRO: Francesco Zago di Conegliano 6 (Polidori-Cardinali) MARCATORI: 29'st rig. Polidori (O), 6'st Fabiano (A) NOTE: angoli 4-3, ammoniti Bernardini (O), Francioni, Montanucci, Pauselli (A), espulso all'8'st Annibaldi (O) per somma di ammo
Torneo delle Regioni 2019, Matteo Palla tra gli ultimi venti convocati

Torneo delle Regioni 2019, Matteo Palla tra gli ultimi venti convocati

Calcio, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Come ogni anno, le battute finali dei campionati di calcio corrispondono all'inizio dell'attesissimo Torneo delle Regioni, la kermesses dei giovani calciatori dilettanti che rappresenta il traguardo più alto a cui ambisce ogni atleta che militi nelle fila degli Under 15, Under 17 e Under 19. Quest'anno il Torneo delle Regioni di Calcio a 11 sarà ospitato in Lazio e quello di Calcio a 5 in Basilicata, durante questo mese di aprile. Per quanto riguarda la competizione a 11, la Lega Nazionale Dilettanti, Comitato Regionale Umbro, ha emanato la lista dei venti giocatori Under 17 convocati per l'ultimo raduno prima dell'inizio del Torneo, che, verosimilmente, saranno quelli che poi parteciperanno alla manifestazione nazionale. I dettagli della convocazione sono disponibili a questo lin
Orvietana, pari libera tutti. Solo 1-1 contro il Castel del Piano

Orvietana, pari libera tutti. Solo 1-1 contro il Castel del Piano

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
ORVIETANA – CASTEL DEL PIANO 1-1 La bella notizia di oggi è il ritorno di Silvano Fiorucci in panchina. Quella meno bella è che la sua Orvietana non è riuscita ad andare oltre l'1-1 contro il Castel del Piano, in una gara stiracchiata e alquanto avara di gioco e di emozioni. Se si eccettuano le due reti, infatti, e un paio di altre occasioni per parte neanche poi troppo clamorose, la gara è stata giocata prevalentemente a centrocampo, senza trame di gioco e senza troppa fantasia da ambo i lati, prestando più attenzione a tenere l'avversario lontano dalla propria area di rigore che non invece a tentare di rendersi pericolosi. L'impressione, alla fine, è che il pareggio abbia accontentato un po' tutte e due le contendenti, anche perché gli ospiti non hanno saputo approfittare della sup
Poker Orvietana, ora la salvezza è a un passo

Poker Orvietana, ora la salvezza è a un passo

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
ORVIETANA – PIEVESE 4-0 L'Orvietana torna alla vittoria e lo fa con un poker che porta punti in classifica e morale nello spogliatoio, dopo sei giornate che ai biancorossi mancava il bottino pieno. Ospite del Muzi il fanalino di coda Pievese che, tuttavia, nonostante il divario in classifica e l'evidente differenza di tasso tecnico, riesce a tenere botta durate tutto il primo tempo. Due sono le scelte tecniche di Ciccone che non possono passare inosservate: Lispi tira il fiato in panchina, Annibaldi viene di nuovo impiegato al centro della difesa e Cotigni arretrato ad esterno basso; anche a Colace viene concesso un po' di riposo, al suo posto Locchi fin dal primo minuto. Le squadre scendono in campo con uno speculare 4-3-3 ed i primi venticinque minuti scorrono via senza parti
L’Orvietana vanta un giovane al prestigioso Torneo di Viareggio

L’Orvietana vanta un giovane al prestigioso Torneo di Viareggio

Calcio, Giovanili, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Si tratta di Alessandro Lanzi, classe 2002, difensore centrale degli Allievi Under 17 dell'Orvietana Calcio, squadra che milita nel campionato regionale A1. Inaspettata è arrivata la richiesta alla società biancorossa, che, naturalmente, ha accettato di buon grado, nonostante il giocatore sia impegnato, in questo ultimo scorcio di stagione, in gare molto impegnative del campionato di appartenenza, dove l'Orvietana si sta contendendo con il Foligno il gradino più alto del podio. Il Torneo di Viareggio, tuttavia, è una kermesse troppo prestigiosa per poterci rinunciare ed ecco che Lanzi vestirà, a partire dal prossimo 12 marzo, la maglia dell'Atlantida Juniors, società uruguayana che ha imbarcato, per l'avventura, giovani che vanno dalla classe 1999 alla classe 2003 ed è stata inserita
Il Lama non taglia. L’Orvietana porta via un punto

Il Lama non taglia. L’Orvietana porta via un punto

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Orvietana - Lama 1-1 E' un buon punto quello portato a casa oggi dall'Orvietana, che, tra le mura amiche, ferma il temibile Lama sul risultato di 1-1. Pareggio tutto sommato giusto: meglio gli ospiti nel primo tempo; più propositivi i biancorossi durante la ripresa. Decidono tutto due calci piazzati. Il primo, deliziosamente tirato da Missaglia, dopo che Polidori, al primo affondo e con molto mestiere, aveva guadagnato un fallo all'altezza del vertice sinistro dell'area presidiata da Vadi; il secondo, realizzato da Veneroso, da posizione centrale piuttosto favorevole, con Massetti che si allunga ma non arriva ad intercettare il pallone, che si insacca alle sue spalle. Da segnalare anche diverse incursioni dello scatenatissimo Sylla, che oggi ha dato del filo da torcere alla difesa di
Liurni e Fanini. Per l’Orvietana solo un pareggio contro il Pontevalleceppi

Liurni e Fanini. Per l’Orvietana solo un pareggio contro il Pontevalleceppi

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Orvietana - Pontevalleceppi 1-1 Non va, nemmeno stavolta, oltre il pareggio l'Orvietana Calcio che, tra le mura amiche, deve accontentarsi di un 1-1 contro la Pontevalleceppi, la quale conferma, ancora per una volta, l'imbattibilità di Fabrizio Ciucarelli da quando siede su quella panchina. Fiorucci deve fare a meno di Polidori e Frellicca, squalificati, oltre che di Missaglia, alla sua seconda giornata out, rispetto alle tre che il giudice sportivo gli ha comminato. Sganappa viene tenuto ancora a riposo, insieme a Perquoti, mentre Caciolla esordisce in campo fin dal primo minuto. In difesa, l'allenatore biancorosso continua a dare fiducia a Bianco, dopo una prima parte del campionato in cui invece venne privilegiato Mosconi. Anche Ciucarelli deve fare i conti con gli squalificati
Gira a vuoto l’Orvietana, la Pontevecchio piglia tutto

Gira a vuoto l’Orvietana, la Pontevecchio piglia tutto

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Orvietana - Pontevecchio 0-2 Sfortunati, sciuponi, irresponsabili, qualche decisione arbitrale da rivedere. Tutto ciò ha portato alla sconfitta dell'Orvietana oggi, tra le mura amiche, contro la Pontevecchio. Un risultato perentorio di 2-0, che Fiorucci, a fine partita, non commenta nemmeno, liquidando tutto con un lapidario: "Onore a alla Pontevecchio. Noi facciamo i mea culpa." Il match entra nel vivo fin dalle primissime battute, quando Polidori avanza in area, palla al piede, ma viene fermato da Regni che, per le conseguenze di quel contatto, sarà anche costretto ad abbandonare di lì a poco il terreno di gioco. L'arbitro non ravvisa irregolarità. Risponde la Pontevecchio, Bianco toglie letteralmente la palla dalla testa di De Luca, ma del disimpegno ne approfitta Silvestri