Sport Istituzioni

Nel mese di settembre chiusa la Piscina Comunale

Nel mese di settembre chiusa la Piscina Comunale

Nuoto, Sport Istituzioni, Top0, TopNews
Piscina Comunale chiusa nel mese di settembre per consentire l’avvicendamento nella gestione  L’Amministrazione Comunale / Assessorato allo Sport, rende noto agli utenti che l’impianto sportivo della Piscina Comunale in località “La Svolta” resterà chiuso per tutto il mese di Settembre per permettere, come previsto dalle normative nazionali, l’avvicendamento nella gestione a seguito dell’espletamento della gara da cui è risultata assegnataria la Società Aquasport Blu Water di Terni. “Le ragioni dello slittamento della riapertura dell’impianto alla fine di settembre/inizi di ottobre p.v. sono legate alla tempistica del bando pubblicato nel giugno scorso e predisposto dalla precedente Amministrazione. Come è noto – afferma l’Assessore allo Sport, Carlo Moscatelli – la procedura di
Termina la gestione Uisp della Piscina Comunale ma non l’impegno nel nuoto

Termina la gestione Uisp della Piscina Comunale ma non l’impegno nel nuoto

Nuoto, Sport Istituzioni, Top0, TopNews
Si chiude oggi, sabato 31 agosto, la gestione Uisp della piscina comunale di Orvieto. A sostituire il sodalizio Uisp nella gestione dell'impianto natatorio del comune di Orvieto sarà la Acquasport Blu Water di Terni che si è aggiudicata il bando di gara. La gestione Uisp era iniziata nel 2010, a seguito di aggiudicazione di un bando che affidava l'impianto per cinque anni con opzione di rinnovo per altri tre. Così per nove anni la gestione della piscina comunale è rimasta in mano alla Uisp poi divenuta nel tempo Uisp Comitato Orvieto Medio Tevere. Un primo bando di gara con scadenza 18 marzo 2019 andò deserto pertanto il comune, l'allora giunta Germani, nell'attesa di riformulare una seconda gara, concesse una proroga alla gestione Uisp fino al 31 agosto 2019, ovvero oggi. Nel frattempo
Stagione agonistica 2019/2020: utilizzo dei campi da gioco in erba naturale e sintetica allo Stadio “L. Muzi” e nell’impianto di Sferracavallo

Stagione agonistica 2019/2020: utilizzo dei campi da gioco in erba naturale e sintetica allo Stadio “L. Muzi” e nell’impianto di Sferracavallo

Sport Istituzioni, TopNews
Utilizzo dei campi da gioco in erba naturale e sintetica del Polisportivo “Luigi Muzi” e del campo di calcio in sintetico di Sferracavallo per la stagione agonistica 2019/2020 La Giunta ha autorizzato, limitatamente alla stagione sportiva 2019/2020, l’utilizzo del Centro Polisportivo “Luigi. Muzi” di proprietà del Comune, da parte delle società ed associazioni di promozione sportiva e del campo di calcio in sintetico di Sferracavallo da parte delle società di calcio A.S.D. Calcio F.C. e A.S.D. Fanello Calcio Orvieto, concedendo l’esonero dal pagamento delle tariffe come già stabilito con delibera consiliare n. 28/2000 relativa ai servizi a domanda individuale, previa sottoscrizione degli appositi disciplinari di utilizzo. Contestualmente, la Giunta ha incaricato i compete
Carlo Moscatelli è il nuovo assessore allo Sport

Carlo Moscatelli è il nuovo assessore allo Sport

Sport Istituzioni, TopNews
Carlo Moscatelli è il nuovo assessore allo Sport del comune di Orvieto. Il sindaco Roberta Tardani, a quanto si apprende, ha firmato questa sera, mercoledì 26 giugno, le deleghe assegnate alla squadra di governo. Domani la presentazione ufficiale nel primo consiglio comunale del mandato Tardani. Moscatelli, volto storico dello sport orvietano, presidente in carica FIDAL Umbria, è stato per molti anni anche presidente della Libertas Atletica Orvieto. Al neo assessore le congratulazioni della redazione di OrvietoSport.  
Elezioni, l’appello delle società sportive ai candidati

Elezioni, l’appello delle società sportive ai candidati

Sport Istituzioni, Top0, TopNews
Riceviamo e pubblichiamo a firma Atletica Libertas Orvieto - Sergio Viola, Orvietana Calcio - Roberto Biagioli, Tennis ’90 - Fabio Solini In questi giorni di campagna elettorale e di continui confronti tra i candidati a sindaco dobbiamo purtroppo constatare come nel dibattito non siano stati adeguatamente affrontati i problemi dello sport. Questo a meno che non si ritenga esaustivo aver parlato del nuovo futuro palazzetto dello Sport a La Svolta che al momento altro non è che una previsione nel piano regolatore generale, approvato dopo oltre due anni di attesa, e del quale non si conoscono progetto, tempi e modalità di realizzazione. A riguardo le sottoscritte associazioni auspicano comunque, in maniera convinta, che si possano realizzare in futuro quegli interventi necessari a dare nu
Mano pesante del Giudice Sportivo: dodici giornate a Lunardi del Fabro. Le reazioni

Mano pesante del Giudice Sportivo: dodici giornate a Lunardi del Fabro. Le reazioni

Calcio, Sport Istituzioni, Top0, TopNews
Domenica scorsa, 31 marzo, in Collepepe-Fabro, gara valida per la ventitreesima giornata di campionato di Seconda categoria umbra, girone B, quando mancava meno di un minuto alla termine della partita, e il risultato era sul'1-1, il direttore di gara, Niccolò Tedesco della sezione arbitri di Perugia, ha spedito anzitempo negli spogliatoi con rosso diretto Dennis Lunardi, portiere del Fabro perché “a seguito di un fallo rilevato dall'arbitro – si legge del comunicato numero 132 del 4 aprile scorso emesso dal comitato umbro della Figc Lega Nazionale Dilettanti - reagiva con un forte pungo sferrato all'altezza della nuca nei confronti di un giocatore della squadra avversaria.” Questo grave fatto, commesso ai danni di Shadrak Adjero, venticinquenne attaccante di origini nigeriane in forza a
Il PalaPorano sarà intitolato a Gisleno Breccia. Via all’iter burocratico

Il PalaPorano sarà intitolato a Gisleno Breccia. Via all’iter burocratico

Sport Istituzioni, Top0, TopNews
"Ad un anno dalla morte del Sindaco emerito di Porano Gisleno Breccia, l’Amministrazione comunale - spiega in una nota il vicesindaco Marco Conticelli - ha deciso di ricordarlo attraverso l’intitolazione del Palazzetto dello Sport a colui che volle fortemente l’edificazione della struttura. Sindaco ininterrottamente dal 1975 al 1999, a Gisleno Breccia è legato indissolubilmente lo sviluppo moderno di Porano attraverso politiche che ne hanno favorito la crescita demografica e l’implementazione di servizi alla cittadinanza. Il Palazzetto dello Sport rappresenta forse l’esempio più lampante della lungimiranza del Sindaco Breccia, considerato che negli anni è diventato un importante punto di riferimento per lo sport comprensoriale e nazionale, in particolare per il basket orvietano che a
Riqualificazione dei campi di calcio nelle frazioni di Morrano, Canale e Ciconia. Approvato il progetto

Riqualificazione dei campi di calcio nelle frazioni di Morrano, Canale e Ciconia. Approvato il progetto

Focus1, Sport Istituzioni
Ai fini dell’accesso ai finanziamenti previsti dal Fondo “Sport e Periferie” istituito dal Ministero dell’economia e delle finanze, da trasferire successivamente al CONI / Comitato Olimpico Nazionale Italiano, la Giunta Comunale ha approvato la proposta progettuale riferita ai lavori di riqualificazione del manto dei campi di calcio situati nelle frazioni di Morrano, Ciconia e Canale, di proprietà del Comune di Orvieto. “Il Fondo ‘Sport e Periferie’ – afferma l’Assessore allo Sport, Cristina Croce - favorisce la presentazione da parte degli Enti Locali di proposte di intervento per la realizzazione, la rigenerazione o il completamento di impianti sportivi in vista della predisposizione del nuovo piano pluriennale degli interventi. La scelta di avanzare una proposta di intervento nelle
Provincia, Consiglio approva ricognizione impianti sportivi dei comuni

Provincia, Consiglio approva ricognizione impianti sportivi dei comuni

Attualità, Città, Focus2, Sport, Sport Istituzioni
Prevede la riognizione di tutti gli impianti sportivi del territorio provinciale presenti nei comuni lo schema di convenzione, gratuita, predisposto dalla Provincia di Terni e votato ieri dal Consiglio di Palazzo Bazzani. Il progetto punta a mettere in rete le strutture pubbliche e quelle private ad uso pubblico sistematizzandole nel sito internet della Provincia tramite un elenco consultabile da associazioni e privati cittadini che vogliano praticare attività sportive. L’elenco stesso conterrà la classificazione degli impianti per tipologia e caratteristiche, il comune dove si trovano ed i contatti utili per utilizzarli. Fra i principali obiettivi anche quello di fare il punto della situazione dell’esistente e progettare, insieme ai Comuni e agli enti di promozione sportiva, nuove strutt
Manto erboso dello Stadio. Dopo la semina i lavori procedono nel rispetto delle ulteriori fasi 

Manto erboso dello Stadio. Dopo la semina i lavori procedono nel rispetto delle ulteriori fasi 

Attualità, Focus2, Sport, Sport Istituzioni
Ultimata allo Stadio Comunale “L. Muzi” la trasemina del manto erboso e avviate le verifiche sull’attecchimento del seme per le operazioni successive Allo Stadio Comunale “Luigi Muzi” è stata completata la prima fase dei lavori al manto erboso che, a seguito delle verifiche tecniche già svolte dagli uffici comunali, sono stati effettuati in maniera corretta; funziona inoltre regolarmente l’impianto di irrigazione opportunamente controllato.  Lo riferisce l’Assessore allo Sport, Cristina Croce che spiega: “nello specifico è stato effettuato un intervento di trasemina del manto erboso al fine di arricchire il miscuglio presente (fatto in gran parte di Gramigna, specie erbacea macroterma la cui porzione epigea si secca d’inverno a causa del freddo e conferisce al campo un colore marrone
Sulle maglie delle squadre di calcio dilettanti arriva la numerazione da 1 a 99

Sulle maglie delle squadre di calcio dilettanti arriva la numerazione da 1 a 99

news1, Sport Istituzioni
Anche il calcio dilettanti si adegua ai tempi. E lo fa "liberando" la numerazione delle maglie degli undici calciatori che scendono in campo il sabato e la domenica. La novità è stata deliberata dal Consilio Federale di lunedì 26 giugno scorso che, tra le altre cose, ha approvato la richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di deroga all'articolo 72 (quello che prevedeva la numerazione). Così, dalla nuova stagione, potremo vedere squadre dilettanti scendere in campo con numeri di maglia non progressivi (si può scegliere da 1 a 99), che però non potranno essere personalizzate, ovvero non possono avere il nome sulla schiena. In base a questa innovazione per i Dilettanti, è probabile che a breve anche il Settore Giovanile e Scolastico faccia ricorso alla stessa deroga per consentire anche all
3o Premio Fair Play città di Orvieto. Una serata con tutto lo sport orvietano in piazza

3o Premio Fair Play città di Orvieto. Una serata con tutto lo sport orvietano in piazza

news1, Sport Istituzioni
Si è svolta, sabato 10 giugno, nell’ambito delle attività inserite nel programma in occasione del riconoscimento di Orvieto quale Comune Europeo dello Sport 2017,  la terza edizione della manifestazione “Premio  Fair play Città di Orvieto" a cura  del Panathlon  Club locale e organizzato in collaborazione con il Comune di Orvieto / Assessorato allo  Sport, l’Opera del Duomo, la Protezione Civile, la Croce Rossa, Tartaruga XYZ,  le tante associazioni e Società sportive orvietane, le Scuole di diverso ordine e grado e la Comunità Airone Lab. Quanto detto basta da solo a spiegare l’importante e giocoso  coinvolgimento di tutte le realtà locali sportive e non solo, in un evento che ha visto allargare i suoi orizzonti nelle vie e nelle piazze di Orvieto arricchite e colorate per l’occasione del
3a edizione “Premio Fair Play Città di Orvieto”

3a edizione “Premio Fair Play Città di Orvieto”

news1, Sport Istituzioni
Sabato 10 giugno a partire dalle ore 20:30 in Piazza Duomo ed altri luoghi significativi del centro storico. A cura del Panathlon Orvieto con il patrocinio e la collaborazione del Comune / Assessorato allo Sport e la partecipazione di Enti, Associazioni e Scuole di ogni ordine e grado Nell’ambito delle manifestazioni collegate al riconoscimento di “Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017”, Sabato 10 Giugno alle ore 20:30 in Piazza Duomo si svolgerà la 3^ edizione della manifestazione “Premio  Fair play Città di Orvieto” organizzata dal Panathlon Club Orvieto con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Orvieto / Assessorato allo Sport, e la partecipazione di: Opera del Duomo, Protezione Civile, Croce Rossa, Tartaruga X Y Z, associazioni e Società sportive, Scuole di diverso
Montecchio, nuovo impianto calcio a 5, Gori: “E’ anche alternativa a social network”

Montecchio, nuovo impianto calcio a 5, Gori: “E’ anche alternativa a social network”

Calcio a 5, news1, Sport Istituzioni
Non è solo un intervento di riqualificazione urbana ma anche un luogo di ritrovo per i giovani, un’alternativa al rapporto ormai virale che hanno con il mondo dei social network e della cosiddetta second life”. Lo ha detto stamattina il sindaco, Federico Gori, tornando sull’inaugurazione del campo di calcio a 5. “L’intervento portato a termine dall’amministrazione comunale – ha aggiunto - si inserisce in un piano di riqualificazione dell’intera area tra gli istituti scolastici, fornendo un ulteriore spazio sia per l’attività didattica sia per quella motoria. E’ un modo per offrire ai giovani una nuova opportunità, un luogo di ritrovo e di incontro dove giocare a calcio. Poter disporre di un impianto moderno può sicuramente rappresentare un modo per avvicinarsi alla pratica dello sport sia
Futsal Players Clinic. Successo al PalaPapini

Futsal Players Clinic. Successo al PalaPapini

Calcio a 5, news1, Orvieto FC, Sport Istituzioni
E’ stato un bel successo di partecipanti e di condivisione di esperienze tra i vari intervenuti al primo Futsal Players Clinic, che si è tenuto al PalaPapini di Orvieto nella domenica appena trascorsa e che è stato organizzato dall’omonimo portale, con a capo Alessio Bonanni, in collaborazione con l’Orvieto Fc… “E’ stato un evento – commenta il presidente dell’Orvieto Fc Maurizio Bellagamba – che ha portato ad Orvieto oltre 40 allenatori di calcio a 5 provenienti da moltissime regioni d’Italia, erano presenti non solo tecnici umbri, ma provenienti anche dall’Emilia Romagna, da Lazio, dalla Lombardia e dalla Toscana e non solo, voglio ringraziare prima di tutto Alessio Bonanni per aver scelto Orvieto come location per questo evento”. Un evento, che è servito non solo a pubblicizzare i