domenica, ottobre 2contatti +39 3534242011


Autore: Nicola Mencarelli

Fuoricasa #4 – L’intramontabile fascino del biliardino

Fuoricasa #4 – L’intramontabile fascino del biliardino

Fuoricasa, news, Slider, Top News - NON USARE
In questo posto ci sono poche incrollabili certezze. La prima sono le lunghe giornate lavorative, la seconda il famoso caldo africano, la terza i problemi di comunicazione, la quarta le partite domenicali al campetto, già raccontate in precedenza, e la quinta, ormai un rito quotidiano, praticamente un momento di devozione, le sfide a biliardino. Basta un cenno, un sorriso, una battuta e l’immobilità dei giocatori rossi e blu, schierati con un improbabile modulo 2-5-3, diventa la cosa più dinamica mai vista. E’ cosi da sempre, per un gioco che si tramanda di generazione in generazione. Da piccoli, in punta di piedi, si rullavano le stecche nell’aria per il solo gusto di vederle ruotare provando a scorgere il verde del campo. Crescendo si imparano i primi trucchi del mestiere,

Fuoricasa #2 – Aggiungi un posto al tavolo

Brevi, Fuoricasa, news
Non sono sparito e non mi hanno rapito, ho solo aspettato l’inizio dei campionati per rifarmi vivo. Dopo il prologo calcistico di settembre è ripartito il basket, nella doppia versione maschile e femminile, in attesa del volley femminile nel prossimo week end. Presto, prestissimo per statistiche e analisi approfondite perchè siamo nella fase delle sensazioni dopo il precampionato e le varie presentazioni alla città, una bella iniziativa che ha coinvolto tutti in luoghi e ambienti diversi, con i primi risultati condizionati dalla preparazione e dalla ricerca della chimica giusta. Un grande classico sono le interviste a inizio/fine preparazione e a poche ore dalla partenza ufficiale della stagione. Domande che cercano di capire qualcosa di più sulle ambizioni delle squadre e rispos
Fuoricasa #1 – Il derby del mondo

Fuoricasa #1 – Il derby del mondo

Fuoricasa, news, Top News - NON USARE
Appuntamento ore 17-17.30 al campo del campo. Per giocare, non si sa con e contro chi, è sufficiente presentarsi all’ora di cui sopra, dare uno sguardo e aspettare il proprio turno. Arrivo in ritardo sul 3-3 trovando posto nella squadra mista Italia/Uganda/Etiopia/Malawi/Zimbabwe/Spagna contro la rappresentativa Sud America composta da colombiani, peruviani e venezuelani. Tre italiani in campo e ben due orvietani, ottima media. Quattro continenti presenti (Europa, Asia, Africa e America), giustamente nessuna televisione collegata, a dispetto dello spettacolo proposto, per un derby del mondo molto particolare. Le regole sono quelle del calcio di strada, che tutti hanno giocato da bambini in piazzetta e ai giardini. E’ fuori quando la palla tocca la recinzione o qualcosa di simile,
1. Fuoricasa #0 – Stagione nuova, rubrica nuova

1. Fuoricasa #0 – Stagione nuova, rubrica nuova

Brevi, Fuoricasa, news, Top News - NON USARE
Riparte la stagione e ritorna la collaborazione con Nicola Mencarelli autore della nuova rubrica Fuoricasa. Il solito mix di divagazioni, riflessioni, critiche, spunti ironici, statistiche, analisi sullo sport orvietano e non solo. 1. Fuoricasa #0 – Stagione nuova, rubrica nuova Il titolo, volutamente tutto attaccato, mantiene la parola fuori dalla precedente Offside, in italiano fuorigioco, sostituendo il finale. Matematicamente parlando, cambiando gioco con casa il risultato della rubrica non cambia. Perchè fuoricasa? Il primo motivo è geografico, vista la distanza tra chi scrive e chi legge, il secondo propriamente sportivo. Il peso di un risultato fuoricasa è sempre maggiore, salvo rari casi, rispetto a quelli interni. Fuoricasa è più difficile, da sempre, per chi sta

Telematica Orvieto BBBBBasket: L’Alfabeto dei Campioni

Corsivi, news
A come Appartenenza Dal primo all’ultimo, nessuno escluso, simbolo di una simbiosi biancorossa tra campo e spalti che indica il senso di appartenenza e la passione per lo sport più seguito della città. B come serie B Aggiungere altro è superfluo C come Chimica Non si compra, si costruisce durante la preparazione estiva, si migliora di settimana in settimana per poi esplodere nei Play Off! D come Duttilità Tante soluzioni diverse figlie delle situazioni naturali che si incontrano in una partita o in una serie ma l’adattamento e la duttilità è un altro punto di forza del sistema Telematica. E come Esperienza Cresciuta nella squadra e nella società anno dopo anno! F come Futuro Prima la festa, poi il bellissimo appuntamento del Torneo dei Quartieri Corrado Spatola, infine

Si scrive Promozione, si legge rivoluzione

Corsivi, news
Riceviamo e pubblichiamo l’opinione di Nicola Mencarelli, che torna a farsi sentire da lontano, sulla retrocessione dell’Orvietana "Prima Serie D, poi Eccellenza, infine Promozione. L’amaro finale dell’ennesimo Play Out ha certificato, nonostante il vantaggio del fattore campo e dei due risultati su tre, il ritorno nel campionato che lanciò l’Orvietana, agli inizi degli anni ’90, tra le protagoniste del calcio umbro. Questa volta Promozione fa rima con retrocessione, ricostruzione e rivoluzione. Si è chiuso un ciclo, quello della Presidenza Biagioli, che ha visto per due lustri, mai successo prima, con un misto di soddisfazioni e sofferenze, l’Orvietana in Serie D. Anni speciali, belli, vivi e mai banali. Tanti Play Out e pochi Play Off, derby umbri unici, il Perugia al Muzi

3. OFFSIDE #42 – Il fuorigioco di Offside

In evidenza - NON USARE, news, Offside, Rubriche
Non serve la moviola in campo, tanto cara a Aldo Biscardi, per confermare la netta posizione di fuorigioco della rubrica Offside che si ferma, dopo quasi due anni, a tempo più o meno indeterminato. Una decisione che si ripercuote su Il Contropiede e Chi li ha visti?, se qualcuno vorrà portarle avanti sarei felicissimo, vittime inconsapevoli della scelta dell’ideatore di iniziare una nuova esperienza lavorativa lontana da Orvieto e, di conseguenza, dai suoi impianti e relativi eventi sportivi infrasettimanali e del week end. Niente più domeniche, almeno per ora perché nella vita mai dire mai, i numeri si possono anche sistemare fuori sede, con in mano i foglietti delle statistiche per Il Contropiede o la ricerca del tema per Offside. Ringrazio Monica e Marco, che già conoscono la gran

Il Ciconia chiude un grande girone di andata con una sconfitta pesante ma indolore

Ciconia Calcio, news
Si chiude con una sonora sconfitta sul campo del Quadrelli il buonissimo girone d’andata del Ciconia, che si è presentato all’ultima del 2012 con una formazione, tra infortuni e squalifiche, imbottita di giovani e un po’ appagata dopo il grande momento delle ultime settimane. Un passo falso che non pregiudica l’ottima posizione di classifica e la crescita del gruppo allestito in estate e puntellato in questo mese di dicembre. Con Frunza e Franciaglia squalificati, indisponibile Testaj, infortunati i soliti noti Sarpano, Hoxha e Silvi, il Ciconia presenta una squadra giovanissima con 7 sottoquota su 11 con l’esordio stagionale del classe 95 Assogna e i 60’ giocati, praticamente esordio anche per lui, da Ciubotaru. Broccatelli torna al 4-4-1-1 scegliendo Dominici, in difesa Assogna-Pez

#15. Il contropiede: Orvietana – San Sisto

Il Contropiede, In evidenza - NON USARE, news
A cura di Nicola Mencarelli con la collaborazione di Marco Gobbino 15^ Giornata Orvietana – San Sisto 1-1 Pareggino Partita equilibrata, senza grandi spunti, davanti a pochi, pochissimi, intimi, ormai una costante, che ripropone i soliti problemi dell'Orvietana e la modestia di un campionato, se si pensa che il San Sisto è in pienissima zona play off, dove nessuno fa il vuoto. Orvietana in formazione praticamente tipo con il trio Fujikwa-Sinisi-Savi a supporto di Alterio che sblocca con il nuovo acquisto ma si fa raggiungere, nelle ripresa, dopo un errato rinvio di Ciccone raccolto e spedito in rete da Giorgini.  Bilancio del girone di Andata Domenica si riparte contro il Castel del Piano secondo in classifica cercando di uscire dalla zona calda, se finisse oggi il torneo Orvietana

SuperCiconia ribalta il Cascia trascinato da un immenso Cioci (2-1)

Ciconia Calcio, news
Quarta vittoria interna consecutiva, quinta nelle ultime sette, dove ha collezionato 16 punti su 21, per il Ciconia di Broccatelli che rimonta il Cascia con una doppietta di un infinito Cioci, irrompe in zona Play Off e si propone come mina vagante del torneo. Il terzo match in 6 giorni si accende nella ripresa, dopo un primo tempo tattico e privo di emozioni, con il vantaggio ospite, la doppieta di Cioci, il miracolo di Dominici, l’espulsione di Broccatelli e la grande reazione di una squadra ben messa in campo e tonica fisicamente nonostante le fatiche dell’ultima settimana. Il Cascia, squadra quadrata e decisa a confermarsi nelle zone alte della classifica, si presenta con una linea di quattro difensori bloccati, un mediano a schermare la retroguardia e una volontà precisa di giocare l

Ruben Fidone, attaccante classe 91, nuovo acquisto dell’Orvietana

news, Orvietana Calcio
Ruben Fidone, siciliano classe 91, è il nuovo attaccante dell'Orvietana. La punta proviene dalla Correggese, Eccellenza Emiliana, andando a allargare la rosa di Cavalli dopo l'addio di Leonardi. Dopo essere cresciuto nelle giovanili del Catania nella stagione 2008/2009 Fidone passa al Ravenna dove disputa il campionato Berretti. Conclusa l'esperienza con il Ravenna il trasferimento in Serie D alla Fortis Juventus, poi nel Real Nocera, sempre D, infine una doppia esperienza, prima dell'arrivo a Orvieto, nell'Eccellenza Emiliana con il Ribelle e la Correggese.    

Ciconia tutto cuore, bel punto su un bruttissimo campo (0-0)

Ciconia Calcio, news
La partita c’è stata, finalmente, su un campo, anche questa volta, causa fango, come raccontano i protagonisi, ai limiti della praticabilità. Per un’ora meglio il Campomaggio poi il Ciconia ci prova sfiorando più volte il colpo nel finale. Un punto d’oro, tutti sani e salvi al 90’, su quel terreno è già molto, e terzo risultato utile consecutivo, mai successo in stagione, per i biancocelesti dopo il recupero in casa dello Jr Campomaggio Stroncone. I motivi per sorridere a 180’ dalla fine del girone di andata sono molti, a partire dai 14 punti conquistati nelle ultime 7 partite, diventati 20 in classifica a ridosso della zona Play Off e l’arrivo, nelle ultime ore, di Nicolò Cioci, figlio del “Signore del gol” Giuliano, un’altra utile pedina  in mezzo al campo che allarga la rosa di Brocc

Tutto pronto per il recupero del recupero Jr Campomaggio Stroncone – Ciconia

Ciconia Calcio, In evidenza - NON USARE
Il tempo è buono, la temperatura rigida, nel primo pomeriggio si alzerà sicuramente, ma il rischio pioggia sembra essere scongiurato e finalmente, al terzo tentativo, Jr Campomaggio Stroncone – Ciconia giocheranno il recupero del recupero della nona giornata. Si, il recupero del recupero, perché la gara rinviata l’11 novembre e nuovamente non disputata il 28, per impraticabilità di campo, si terrà oggi con fischio d’inizio alle ore 14.45. Il Ciconia è reduce da 4 vittorie nelle ultime 5, dopo l’esordio di Dominici e Assogna potrebbe dare spazio anche al terzo acquisto del mercato di dicembre Giacomo Montagnolo. I biancocelesti, a quota 19, in trasferta hanno conquistato 7 punti in 6 partite grazie a 2 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte segnando  3 gol subendone 6 mentre i ternani,

#14. Il contropiede: Angelana – Orvietana

Il Contropiede, In evidenza - NON USARE
14^ Giornata Angelana – Orvietana 1-0   Ancora ko L’Orvietana chiude sul campo dell’Angelana le trasferte del girone di andata perdendo la terza partita consecutiva lontana dal Muzi, nello stesso identico modo delle altre ovvero giocando bene ma senza realizzare reti. Tanti squalificati e problemi di formazione ma, nonostante il problema a trovare la via del gol, anche la difesa non riesce a chiudere senza subire per la quinta volta consecutiva.   Il gol, questo sconosciuto La finalizzazione è il problema decisamente più grande. Con la doppietta di domenica scorsa Fabio Alterio è salito a quota 5, in proiezione doppia cifra a fine anno, ma in tutto la squadra ha realizzato 14 gol in 14 partite, troppo pochi. In 4 occasioni l’Orvietana non ha segnato, in una ne